Cerca

Under 16

La resa dei conti: le ultime due giornate sono decisive

Solo Lombardina e Atletico CVS hanno già staccato il pass per la fase finale, tre gironi aspettano un padrone

Lombardina Under 16

La Lombardina è l'unica, per ora, ad avere strappato il pass per la fase finale

Mancano solamente due giornate al termine del campionato Under 16. Alla fase finale, che assegnerà il Titolo Provinciale e porterà due formazioni a disputare i Regionali la prossima stagione, parteciperanno le cinque squadre che concluderanno al primo posto il proprio girone. Il campionato terminerà il Primo Maggio, una settimana più tardi verranno disputati gli eventuali spareggi tra due squadre giunte prime classificate a pari merito. Le cinque formazioni arrivate in vetta formeranno un girone finale unico con gare di sola andata. Accederanno al Campionato Regionale 2022/2023 la vincitrice del titolo provinciale e la seconda classificata. Attualmente solo Lombardina e Atletico CVS, quest'ultimo qualificatosi mercoledì sera, sono matematicamente primi nel proprio girone. Negli altri tre saranno decisivi gli ultimi due incontri: un menù che prevede scontri diretti dove la posta in gioco sarà altissima.

GIRONE E

Solo un punto separa la capolista Assago dal Rozzano. I gialloblù di Franco La Rocca, però, hanno un partita in meno e potrebbero chiudere la pratica il 27 aprile contro il Barona, un impegno sulla carta agevole, evitando così di doversi giocare il tutto per tutto nell'ultima giornata e fuori casa. Partita che sarà seguita sul divano, se non addirittura sulle tribune del sintetico di via Roma, dal Rozzano, a cui servirà uno scivolone dei gialloblù, così da poter provare a riscattare la sconfitta dell'andata e conquistare il primato in classifica fin qui solamente inseguito. All'andata lo scontro diretto tra le due formazioni di testa terminò 4-1 per l'attuale capolista. 

GIRONE F

Dopo dodici vittorie consecutive si è interrotta la striscia di successi del Leone XIII, fermato sul pareggio per 4-4 dall'Orione. Nonostante l'impressionante striscia di vittorie, gli arancioblù si sono trovati alle spalle un'inseguitrice instancabile: l'Atletico Alcione, capace di rimanere in scia alla capolista e completare questa settimana il sorpasso. Anche qui come nel girone E deve ancora essere disputato il secondo scontro diretto e sarà nuovamente all'ultima giornata. Prima, però, per entrambe un impegno, che sulla carta si presenta di difficoltà ben diverso. L'Atletico Alcione ospiterà i Gescal Boys nel fortino di casa, dove sono arrivate tutte vittorie eccetto la sconfitta proprio con quell'Orione che gli ha ridato la vetta. Impegno più complicato per il Leone XIII che, in caso di successo dei rivali, dovrà almeno pareggiare in casa del Real Trezzano, quarta forza del girone e che fra le mura amiche ha visto prevalere solo Frog Milano, per 1-0, e, appunto l'Atletico Alcione, risultato finale 1-3, ma con i padroni di casa in vantaggio prima della rimonta. Antipasto per il Leone XIII in queste due giornate, che si preannunciano di fuoco.

Kirsch Giroletti, capocannoniere dell'Atletico Alcione con 22 reti siglate, davanti a Matteo Destro (20) e Francesco D'Amore (19)

GIRONE G

Anche in questo girone la lotta per la vetta sta regalando tantissime emozioni. La Cob 91 è rimasta imbattuta fino al 31 marzo, giorno della sconfitta del recupero della diciassettesima giornata contro la Viscontini, non senza una coda di polemiche, come vi abbiamo raccontato sul giornale dello scorso 4 aprile. A questo stop è seguito quello contro il Vighignolo, due partite che sembrava aver minato le certezze dei rossoblù, scalzati per la prima volta dal primo posto. La Baranzatese infatti è sempre riuscita a seguire il ruolino di marcia della capolista, riuscendo a sorpassarla appena si è presentata l'occasione. Lo scontro diretto della scorsa domenica poteva segnare la fine dei giochi per i ragazzi di Imbrò, ma abbiamo invece assistito all'ennesimo ribaltone: la Cob è riuscita ad imporsi per 2-1 sul campo della Baranzatese riportandosi in vetta a pari merito. Qualora nessuna delle due squadre manchi l'appuntamento per la vittoria in queste ultime due giornate, sarà necessario incontrarsi una terza volta l'8 maggio per lo spareggio. La Cob avrà prima un impegno più leggero in casa dell'Ardor Bollate, ma dovrà poi incontrare, sul campo amico, l'Afforese terza in classifica. Pero, in casa, e Vighignolo, in trasferta, saranno invece gli ostacoli sulla strada della Baranzatese. 

Andrea Vianello e Samuele Catena sono stati i due marcatori della vittoria della Cob contro la Baranzatese

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400