Cerca

News

L'arbitro ha una dimenticanza: la gara delle finali va ripetuta

Atletico Alcione-Assago, terminata, 5-5, di domenica scorsa dovrà essere rigiocata per decisione del Giudice Sportivo dopo i ricorsi di entrambe le società coinvolte

Joao Pedro Kirsch Giroletti e Filippo Mercurio Atletico Alcione Under 16

Il 5-5, maturato domenica, fra Atletico Alcione e Assago non è stato omologato: la gara va rigiocata

Un 5-5 pirotecnico, che però non rimarrà negli annali. Atletico Alcione-Assago, gara valevole per la terza giornata del girone unico della Fase Finale Under 16, dovrà essere rigiocata, la data è già stata definita dal Giudice Sportivo ed è quella del 2 giugno alle 10:30.

Il motivo si apprende dallo stesso comunicato firmato dall'Avvocato Fabio Daniele Davanzo e lo riportiamo in maniera integrale: «La società ATLETICO ALCIONE con PEC inviata in data 22/05/2022 alle ore 14:19, ha depositato ricorso in ordine alla gara in oggetto. Copia del ricorso è stata fatta regolarmente pervenire alla società controparte. Anche la società ASSAGO sempre a mezzo PEC in data 23/05/2022 alle ore 12.46 ha depositato le proprie memorie. Le motivazioni addotte dalla società ATLETICO ALCIONE consistono nella mancata esecuzione dei calci di rigore, previsti in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, come stabilito dal Regolamento della competizione riportato nel C.U. n. 43 a pag.11 "Al termine delle gare concluse con il punteggio di parità, saranno battuti i calci di rigore con le modalità previste dalla regola 14 del "Regolamento del Giuoco del Calcio" (nel caso in esame la gara si era conclusa sul risultato di 5- 5). Considerato che l'errore tecnico dell'Arbitro è certamente rilevante ai fini della determinazione del risultato di gara, questo Giudice Sportivo visto l'art. 10, comma 5, lettera c) del C.G.

DELIBERA

di mandare a ripetere la gara in oggetto a cura della Delegazione Provinciale di Milano il 2 giugno 2022 ore 10.30».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400