Cerca

Mercato Giovanili

Seregno, cambia il Responsabile del Settore Giovanile: Zoran Gjorgiev ai saluti, ecco Cesare Bertolino

L'ex Casatese e Renate avrebbe dovuto cominciare la stagione con il Meda, che lo aveva annunciato il 20 maggio: per lui è un ritorno a casa

Cesare Bertolino

FOTO SPRINT E SPORT: ASSOLUTAMENTE VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE CITANDO LA FONTE

Cesare Bertolino è il nuovo Responsabile del Settore Giovanile del Seregno. Un cambio repentino in casa brianzola, che nell'arco di 24 ore (dopo l'annuncio di Ninni Corda come nuovo direttore generale) ha salutato Zoran Gjorgiev e annunciato l'ex Renate e Casatese, che a fine maggio era stato annunciato dal Meda per la stagione 2021-2022. Per Bertolino si tratta di un ritorno.

Ecco il comunicato del Seregno: «In data odierna, il Seregno comunica che il ruolo di responsabile del settore giovanile è stato affidato, con effetto immediato, al signor Cesare Bertolino, che subentra così al signor Zoran Gjorgiev. Nato a Seregno, dove risiede, il 24 dicembre 1966, Bertolino vanta un’esperienza amplissima come direttore di settori giovanili, scandita dalle tappe al Seregno tra il 2001 ed il 2005 (quando la società era di proprietà della famiglia Barzaghi), alla Caratese tra il 2006 ed il 2008, di nuovo al Seregno tra il 2009 ed il 2011 (con presidente Giuseppe Rocco), al Renate nel 2012-’13, ancora al Seregno tra il 2014 ed il 2016 (con alla guida Paolo Di Nunno ed il successo nella Coppa Lombardia Allievi), al Renate tra il 2017 ed il 2019 (con un titolo italiano Under 16, un secondo posto nel campionato nazionale Berretti ed un terzo posto nel campionato nazionale Under 15, tutti conquistati nel 2018, nonché due premi come miglior settore giovanile della Lega Pro nel 2018 e nel 2019), infine alla Casatese, tra il 2019 ed il 2021. Il presidente Davide Erba e la dirigenza tutta danno il benvenuto al signor Bertolino, auspicando che il suo percorso sia ricco di soddisfazioni personali e di squadra e di successi prestigiosi».

Così invece era stato salutato Zoran Gjorgiev: «In data odierna, il Seregno comunica la decisione del signor Zoran Gjorgiev di interrompere, per ragioni di natura strettamente personali, la sua collaborazione con la società, iniziata nella primavera del 2019, che lo ha visto rivestire gli incarichi di responsabile del settore giovanile, allenatore e viceallenatore della prima squadra, contribuendo in modo concreto alla recente conquista della promozione in serie C. Il presidente Davide Erba e la dirigenza tutta ringraziano sentitamente il signor Gjorgiev per l’impegno profuso e formulano i migliori auspici, affinché il suo futuro professionale sia ricco delle soddisfazioni che merita».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400