Cerca

IN EDICOLA

Locatelli, Bianco e Mosole: da Sprint e Sport alla Serie A. Nuovo corso in casa Torino e Seregno

Su SprinteSport in edicola il racconto del viaggio verso il sogno dei tre gioiellini del nostro calcio. Intanto il Torino ha completato gli organici con gli ultimi 'ritorni' e in casa Seregno un piccolo terremoto...

Locatelli, Bianco e Mosole: da Sprint e Sport alla Serie A. Nuovo corso in casa Torino e Seregno

Le splendide storie diventate favole di Manuel Locatelli, Alessandro Bianco, Jacopo Mosole. Tre ragazzi in momenti diversi della propria carriera ma con un passato in comune, l’essere stati protagonisti da giovanissimi sulle colonne del nostro settimanale. Manuel Locatelli ormai è un calciatore affermato: fresco Campione d’Europa con l’Italia, in settimana è passato alla Juventus dopo i due anni con la maglia del Sassuolo. Al Milan, che lo ha cresciuto affidandolo ad allenatori di qualità come Walter De Vecchi, Omar Danesi e Riccardo Monguzzi oltre ovviamente a Christian Brocchi che lo ha fatto esordire in Serie A, si mangiano le mani. Alessandro Bianco è il classe 2002 che ha illuminato il precampionato della Fiorentina: Scuola Calcio al Torino, poi la trafila nel Chisola che lo ha rilanciato verso i professionisti. Infine Jacopo Mosole, classe 2004, scartato dalla Juventus e cresciuto poi nel Chieri che lo ha fatto esordire in Serie D: il Genoa non se lo è fatto scappare inserendolo nella rosa della prossima Under 18.

E poi focus sul ‘nuovo’ Novara Fc, pronto a ripartire dalla Serie D con in panchina Marco Marchionni e Pablo Gonzalez in campo. Intanto è scattata la Coppa Italia di Serie C, con risultati a sorpresa e la curiosità della mancata trasmissione tv della gara Virtus Entella-Fiorenzuola per il caso di un mancato green pass. Completato poi il rinnovato quadro dello staff tecnico delle giovanili del Torino dopo il grande cambiamento di uomini e ruoli. Dopo il grande ritorno di Antonino Asta (sull’Under 18) ecco Malfatti per la panchina Under 17 mentre Franco Semioli guiderà l’Under 16 e La Rocca l’Under 15. Ultimi tasselli i due ex figli del Filadelfia, Edoardo Zaccarelli (figlio d’arte del grande Renato) e Daniele Martinelli, che guideranno i gruppi dell’Under 14. Rinnovamento anche in casa Seregno dove Fulvio Saini ‘scala’ sull’Under 17 dopo l’arrivo di Mario Isoni in Primavera con Galimberti che a sua volta prenderà l’Under 16.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400