Cerca

Under 15 A-B

Spettacolare Bonnano, ma Syll e Sandrucci tengono aperto il discorso qualificazione

Servirà una prova come nel secondo tempo per il Torino a Firenze, sconfitto 3-2 dai viola dopo essere stata sotto di tre reti

Arthur Spadoni

Arthur Spadoni, lotta e sacrifico in attacco

Sembrava finita ad inizio ripresa, ma il cuore Toro non smette mai di battere e alla tripletta show di Bonanno risponde con Syll e Sandrucci nell'ultimo quarto d'ora, cambi azzeccati da Hallil che si prepara ad un ritorno a Firenze con un solo gol di svantaggio nonostante ci sia da considerare il cattivo piazzamento.

Bonanno show. La prima frazione è sin dai primi minuti una dichiarazione d'invasione della Fiorentina che si accampa nella metà campo granata senza alcuna intenzione di arretrare. Al 15' Bonanno viene giù dalla sinistra e con un tiro cross, probabilmente più intenzione di servire qualcuno in mezzo piuttosto che tirare in porta, trova l'incrocio dei pali per il vantaggio. Il gol intontisce il Torino che al 17' rischia il raddoppio, ma il tiro di Atzeni è alto. Al ventesimo Maiorana sfugge via da quattro difensori e in corsa tira benissimo, bravissimo però Anino a dire di no sia alla prima conclusione che sulla ribattta. Al 25' Evangelista si accentra, carica il mancino e calcia fuori di poco. Ad inidirizzare ulteriormente il match alla mezz'ora è un fallo di Ressia su Maiorana in area di rigore. Nessun dubbio per l'arbitro Dania di Milano che assegna la massima punizione prontamente convertita in gol ancora una volta da Bonanno, niente da fare per Anino che azzecca l'angolo ma senza riuscire a respingere.

Il riscatto granata. Nella ripresa Hallil opta per un triplo cambio con Foschiani, Tatarevic e Carreri per Ressia, Gai e Conte per poi inserire poco più tardi anche Syll per Spadoni. Prima però c'è spazio per una strepitosa punizione di Bonanno che si porta il pallone a casa grazie ad un calcio piazzato sul palo del portiere che toglie le ragnatele alla porta e manda la Fiorentina sul 3-0. Cinque minuti più tardi è monumenale Anino che evita il gol di Maiorana, ancora una volta strepitoso nel costruirsi l'azione ma poco preciso a tu per tu col portiere granata. Con i cambi però il Torino è migliorato dal punto di vista del gioco e della pericolosità, infatti al ventesimo Tatarevic lotta poco fuori dall'area di rigore servendo Syll, freddissimo sotto porta a superare Vannucchi e a sbloccare le marcature per i suoi. Ancora i torelli che si riversano in avanti cercando di aggiustare la situazione in vista del ritorno, ma il tiro di Tatarevic è alto sopra la traversa della porta difesa da Vannucci. Al 34' arriva l'occasione su calcio piazzato appena fuori dal limite dell'area per il Torino con Sandrucci che calcia potente e trova una deviazione che mette fuori causa l'estremo difensore della Fiorentina. A questo punto il sogno 3-3 si accende sebbene il tempo sia troppo poco e il Torino si deve "accontentare" di una sconfitta di misura, nulla a che vedere con il 3-0 che sembrava aver condannato il Torino. Al ritorno sarà battaglia vera con i granata che per evitare l'eliminazione dovranno vincere con due reti di scarto.

IL TABELLINO

Torino-Fiorentina 2-3

RETI (0-3, 2-3): 15' Bonanno (F), 31' rig. Bonanno (F), 2' st Bonanno (F), 20' st Syll (T), 34' st Sandrucci (T).

TORINO (4-4-2): Anino 7, Fiore J. 6.5, Finizio 7.5, Casadei 6.5, Gallo 6.5, Ressia 6 (1' st Foschiani 6.5), Gai D. 6 (1' st Carreri 6.5), Grandi 6.5 (14' st Gai F. 6.5), Conte 6 (1' st Tatarevic 6.5), Spadoni 6.5 (14' st Syll 7.5), Gatto 6.5 (27' st Sandrucci 7). A disp. Proietti, Bosco, De Mori. All. Hallil 7.

FIORENTINA (4-3-3): Vannucchi 6.5, Sturli 6.5, Masoni 6.5, Bonanno 8 (37' st Ceccarini sv), Biagioni 7, Turnone 6.5, Atzeni 6.5 (24' st Cristodaro sv), Pisani 6.5, Maiorana 7 (18' st Milucci 6.5), Evangelista 7, Angiolini 6.5 (18' st Arcadipane 6.5). A disp. Dolfi, Batignani, Ciacci, Cassisa, Santarelli. All. Magera 7.

ARBITRO: Dania di Milano 6.5.

ASSISTENTI: Pasquini di Genova e Isolabella di Novi Ligure.

AMMONITI: 5' Casadei (T), 8' st Foschiani (T), 39' st Evangelista (F).

LE PAGELLE

TORINO
Anino 7 Fa il possibile per tenere a galla il Torino e col senno del poi questo salva la squadra in ottica doppio confronto.
Gallo 6.5 Ci mette l'anima nonostante avversari complicati da tenere a bada.
Ressia 6 Qualche errore iniziale, rimedia successivamente con alcune coperture.
1' st Foschiani 6.5 Mette in campo più concentrazione al fianco del suo compagno.
Fiore J. 6.5 Il fisico lo rende molto importante una volta che viene puntato nell'uno contro uno, bravissimo negli anticipi.
Finizio 7.5 Letteralmente ovunque, sulla fascia è una freccia mentre nella ripresa si accentra fornendo molte soluzioni.
Gatto 6.5 Tanto sacrificio sulla fascia di competenza, qualche sbavatura tecnica ma nel complesso prova più che sufficiente.
27' st Sandrucci 7 Punizione deviata che regala al Torino la possibilità di giocarsela al ritorno.
Gai D. 6 Soffre tanto il centrocampo avversario, tende a farsi inghiottire dai viola scatenati.
1' st Carreri 6.5 Entra con tanta voglia di lasciare il segno e ci riesce con le sue giocate.
Casadei 6.5 Amministra a metà campo, cresce di rendimento col passare dei minuti.
Grandi 6.5 Ci prova recuperando alto il pallone e scambiando col reparto offensivo.
14' st Gai F. 6.5 Giusto atteggiamento e ingresso che offre qualità alla squadra.
Spadoni 6.5 Lotta e corre per tre, ma è troppo isolato e spesso fa fatica a girarsi vista anche l'ottima difesa viola.
14' st Syll 7.5 Il suo gol migliora inevitabilmente la situazione,
Conte 6 Non sembra in giornata, pigro sui palloni, inevitabile il cambio.
1' st Tatarevic 7 Non trova il gol, ma il suo lavoro fa rendere bene Syll una volta entrato e va vicino alla rete.
All. Hillal 7 Azzecca i cambi regalando al Torino una chiara chance per il ritorno.

FIORENTINA
Vannucchi 6.5 Non può nulla sulle reti subite, si oppone all'assalto granata degli ultimi minuti.
Sturli 6.5 Copre come può, a volte in maniera ottima, su Finizio che si rivelerà il migliore in campo del Torino.
Biagioni 7 Di testa sono tutte sue, francobolla Spadoni e lo fa sembrare piccolo nonostante le qualità fisiche e tecniche del dieci del Torino.
Turnone 6.5 Bravo ad alternare spada e fioretto, con l'ingresso di Syll ha qualche problema in più.
Masoni 6.5 Su e giù lungo la fascia di sinistra, bravo nei cambi di gioco per alimentare l'azione.
Pisani 6.5 Tanto tecnico, a centrocampo sbroglia le situazioni complicate con molta eleganza palla al piede.
Bonanno 8 Un tiro-cross all'incrocio, un rigore imparabile e una punizione urlo: tripletta strepitosa per il numero quattro della Fiorentina.
37' st Ceccarini sv
Angiolini 6.5 Lavora bene con qualità e quantità, riuscendo a dare il massimo fino a quasi un'ora di gioco.
18' st Arcadipane 6.5 Forze fresche per aiutare la squadra in pieno assalto torinese.
Evangelista 7 Sempre e inspiegabilmente solo, non trova il gol ma innesca occasioni pericolosissime.
Maiorana 7 Appena esce la sua Fiorentina cala sensibilmente, questo basta per far capire quanto sia forte e fondamentale per la squadra di Magera.
18' st Milucci 6.5 Servito poco, entrato in una situazione scomoda per gli attaccanti. Riesce a dare una mano in difesa.
Atzeni 6.5 Cercato di meno tra i tre davanti, ma quando interpellato difficilmente delude.
24' st Cristodaro sv
All. Magera 7
Per sua sfortuna i suoi ragazzi staccano presto la spina, ma ai punti meritano di più.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400