Cerca

News

Un nuovo arrivo e un addio: Novara Fc e Pro Vercelli ridisegnano il loro settore giovanile

Dopo giorni di voci, Andrea Fabbrini presentato in casa Azzurra. A Vercelli invece, saluta Francesco Musumeci

Andrea Fabbrini

Andrea Fabbrini presentato dal Novara Fc: nuovo Responsabile del Settore Giovanile (foto: Novara Fc)

Dopo giorni di voci e attesa, arriva la conferma e la prersentazione ufficiale del nuovo corso in casa Novara Fc con l'investitura per Andrea Fabbrini quale nuovo responsabile del vivaio Azzurro. Senza annunci e proclami invece, è arrivata al capolinea invece, l'avventura di Francesco Musumeci, alla guida del Settore Giovanile della Pro Vercelli.

Dopo settimane di voci e dopo la sorpresa di vedere Andrea Fabbrini lasciare il Torino Fc, è arrivata la conferenza stampoa di presentazione per la nuova guida dei giovani Azzurri che, ritrovata la Serie C, dovranno allestire tre categorie di livello nazionale: Primavera, Under 17 e Under 15. Lavoro di ricostruzione che sembra avere già qualche certezza, con le voci di approdo, sempre dal Torino, di Franco Semioli, alla guida della futura Primavera Azzurra. Nei prossimi giorni anche le ufficialità e le decisioni sugli altri allenatori del rinato vivaio del Novara Fc a caratura nazionale.

ANDREA FABBRINI - L'ANNUNCIO DEL SITO UFFICIALE DEL NOVARA FC

La Società Novara Football Club è lieta di annunciare a giornalisti e tifosi di aver raggiunto l’accordo con Andrea FABBRINI, quale nuovo Responsabile del Settore Giovanile.

Un passato da calciatore professionista con le divise di Pro Vercelli, Crotone, Modena, Torino e Cuneo. È con gli emiliani che vive il suo momento migliore, quando da protagonista trascina la squadra ad un doppio salto di categoria in due anni, arrivando a debuttare in Serie A. Chiude la carriera a Torino, dove inizia il suo percorso da dirigente. Dal 2013 al 2017 ricopre il ruolo di Capo degli Osservatori del Club, prima del passaggio alla Pro Vercelli, dove nelle due stagioni successive diventa Responsabile del Settore Giovanile. In seguito il ritorno sotto la Mole Antonelliana, sempre nelle vesti di Responsabile del Settore Giovanile dei granata. A Novara porterà tutta la sua esperienza maturata negli anni, sia da calciatore che da dirigente, per costruire un settore giovanile che possa far crescere nuovi talenti, futuri campioni in maglia azzurra.

Il Club augura ad Andrea un grosso in bocca al lupo e un buon lavoro.

Per una ufficialità di un nuovo arrivo e un nuovo corso, arriva anche la conferma (se non ufficiale ormai certa) di un addio importante. Francesco Musumeci non è più il responsabile scouting e del settore giovanile della Pro Vercelli che 'passa' a Mattia Rolfo, già coordinatore dell'attività del settore giovanile dei Leoni, che sarà affiancato e supportato anche da Massimo Gardano, tecnico della Primavera dei bianchi, e anche referente per le Academy della Pro. E chissà che non ci sia all'orizzonte anche qualche altra sorpresa...

Un addio e una separazione con Musumeci figlia del contratto in essere scaduto il 30 giugno e che non ha visto il rinnovo. Elemento che sembrava non in discussione dopo la stagione da record per il settore giovanile della Pro Vercelli nella stagione passata. Nella stagione 2021-2022 infatti, la Pro Vercelli, per la prima volta nella sua storia, aveva portato ben tre formazioni alle finali nazionali. Arrivando ai Quarti con l'Under 17 e addirittura in semifinale con l'Under 15. Non a caso, tutti gli allenatori sono stati confermati anche per la prossima stagione. Elemento che ha reso ancora più a 'sorpresa' la non conferma e la non permanenza di Musumeci a Vercelli.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400