Cerca

Intervista

Federico Benedusi all'attacco: «Confermato a Castellanza, poi al 30 giugno mi hanno lasciato a casa»

Dopo la stagione con l'Under 19 Nazionale il tecnico era pronto ripartire dall'Under 17

Federico Benedusi

Federico Benenusi al 30 giugno si è ritrovato senza panchina

È durata un anno la collaborazione tra il tecnico dell'Under 19 Federico Benedusi e la Castellanzese. La separazione, come ricostruisce lo stesso allenatore, si è consumata nella giornata di ieri (mercoledì 30 giugno) dopo che lo stesso era stato confermato nei quadri tecnici come tecnico dell'Under 17 Regionale. «Purtroppo non mi aspettavo tutto questo dopo che, a inizio giugno, dopo le dimissioni di Gagliardi, Brocca e Ferrara, mi era stata chiesta la disponibilità a restare in società». Nuovo incarico, non più con l'Under 19 Nazionale (passata nelle mani di Colombo, tecnico nell'ultima stagione dell'Under 17) ma proprio con l'Under 17, gruppo con l'obiettivo di conquistare l'Elite. «Avevo già cominciato il lavoro ed ero pronto per l'open day del primo luglio ma ieri sera mi ha telefonato il responsabile delle giovanili Tricarico e mi ha detto che non sono più l'allenatore perché la squadra ha cinque ragazzi e arriva un allenatore con la squadra al seguito». E le voci sul nuovo allenatore dell'Under 17 portano proprio a Caronno Pertusella dove Antonio Forestieri sarebbe in uscita con un nutrito gruppo di 2005. 

«Non mi aspettavo un trattamento simile considerato quanto è stato fatto nell'ultima stagione: è vero che il campionato non c'è praticamente stato ma ho fatto da osservatore per Mazzoleni e allenato comunque la squadra in settimana quando c'era la zona rossa. Abbiamo ripreso e fatto dei test match con ottimi risultati e prestazioni e, nel bilancio annuale, posso dire che abbiamo perso solo con la Casatese in campionato e basta». Il rammarico dell'allenatore è soprattutto per la tempistica con la quale è stata comunicata la decisione: «Potevano dirmelo al 12 giugno e non al 30 giugno visto che adesso tutte le società sono quasi a posto. Non mi aspettavo un trattamento simile».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400