Cerca

Elia della Calcinatese: «Parlo sì, ma non sono un violento»

Il presidente della Calcinatese (Seconda Categoria Varese) parla della pesante squalifica arrivata giovedì e raccolta la sua versione dei fatti

juve gemonio

Vincenzo Elia

«Chi mi conosce sa che non faccio queste cose. È vero, scrivo e mi faccio sentire, ma poi tutto finisce lì. Anche domenica è stata la stessa cosa, ma avevo dei sospetti che potesse arrivare qualcosa di pesante». In un certo senso il presidente della Calcinatese Vincenzo Elia se l’aspettava così pesante la sentenza del Giudice Sportivo, e giovedì non si è sorpreso più tanto nell’apprendere l’inibizione fino al 14 febbraio 2021. I fatti che gli vengono contestati si riferiscono al dopo gara del derby di Seconda Categoria Calcinatese-San Michele, giocato domenica scorsa a Biandronno e terminato 5-1 per la squadra ospite.

SUL GIORNALE IN EDICOLA L'INTERVISTA A VINCENZO ELIA


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo  store digitale. Hai visto la nuova sezione dedicata alle statistiche  individualiFocus portieri con le classifiche dei meno battuti, spazio ai bomber e al minutaggio / gol. Infine, per difensori e centrocampisti, tutte le medie voto compilate seguendo le indicazioni degli addetti ai lavori e dei nostri inviati.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400