Cerca

Il Prefetto annulla il funerale di Andrea Rinaldi allo stadio di Cermenate

Andrea Rinaldi

Andrea Rinaldi

Nella giornata di martedì è arrivato il dietrofront del Prefetto di Como sul funerale di Andrea Rinaldi che si sarebbe dovuto svolgere giovedì 14 alle 15.30 allo stadio di Cermenate. La causa dovrebbe essere riconducibile all'attesa di numerose persone all'impianto sportivo per l'ultimo saluto al 19enne centrocampista del Legnano. E come sempre ad aggiornare i tifosi lilla ci ha pensato il club di Munafò con un comunicato sul proprio sito ufficiale: «Il funerale di Andrea Rinaldi è stato rimandato a data da destinarsi. Il Prefetto di Como ha annullato la cerimonia prevista per giovedì 14 maggio a Cermenate per l’enorme attenzione che ha avuto la scomparsa del nostro Andrea, e il conseguente, altissimo afflusso che le esequie avrebbero avuto con il conseguente rischio di non poter far rispettare le norme anti Covid-19.  La famiglia Rinaldi però è fermamente decisa a garantire ad Andrea il saluto e il tributo di affetto che merita: niente cerimonia per sole 15 persone in un ambiente chiuso, ma un afflusso libero in uno spazio ampio e aperto come appunto lo stadio di Cermenate. Lunedì 18 maggio l’ulteriore allentamento delle norme potrebbe offrire una soluzione».
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400