Cerca

Afforese 2011: Silvio Pipoli il nuovo allenatore, un ritorno sui campi già ricco di vittorie

Silvio Pipoli Afforese
Dopo ben otto anni all’Oratorio San Filippo Neri, dove i suoi bambini militavano nel campionato CSI, Silvio Pipoli è approdato lo scorso luglio all’Afforese. Non si è spostato di molto in termini di chilometri, ma si può dire che abbia compiuto un salto di qualità, che sicuramente gli regalerà emozioni inedite. «Il Direttore Tecnico Alberto Guerriero, che ha un passato all’Aldini, è un mio amico di infanzia: andavamo a scuola insieme e dopo aver visto il mio lavoro sul campo al San Filippo Neri, mi ha proposto di venire qui – racconta entusiasta l’allenatore – Dopo tanti anni, anche se mi dispiaceva lasciare la mia vecchia casa, ho accettato. L’Afforese è anche una Scuola Calcio Milan, e i 2011 che ho preso in carico mi stanno già dando grandi soddisfazioni».   [caption id="attachment_231611" align="alignnone" width="900"]I Afforese 2011 I GIOCATORI - In alto: Simone Crippa, Andrea Setzu, Negash Mikyas, Matteo Pesatori, Daniele Zorzella, Giosuè Visentin, Matteo Bonacasa. In basso: Joseph Mendivil, Gabriele Meini, Mattia Cappello, Andrea Ciardiello, Daniele Berinato, Hakeem Walabo.[/caption] La squadra di Pipoli è un gruppo relativamente nuovo, con tre ragazzi appena integrati e qualcuno che lo ha seguito dall’Oratorio. «La cosa di cui l’annata 2011 risentiva spesso tra le mura dell’Afforese – ci spiega – era la mancanza di un punto di riferimento fisso, dal momento che il loro allenatore cambiava spesso: penso che la società mi abbia fatto questa proposta perché mi ritiene in grado di garantire loro un’educazione continuativa e di qualità. Ho visto molto contenti anche tutti i genitori del mio gruppo.» I ragazzi sono sul campo già da quattro week end, e le prime gare della stagione sono già state dei successi: dopo una prima fase di “conoscenza” tra i compagni di squadra, nel torneo quadrangolare di sabato scorso hanno portato a casa due vittorie – contro Iris e Lombardia Uno – e un pareggio con la Pro Sesto, alla quale hanno comunque tenuto bene testa nel primo tempo. Domenica, in un quadrangolare organizzato invece in casa, hanno vinto contro i gialloblù classe 2010 e pareggiato contro i 2009. «Bisogna anche considerare che è il primo anno di gioco a sette, per loro: questi risultati mi fanno capire che c’è stata già una crescita».   [caption id="attachment_231619" align="alignnone" width="900"] Alessio Cappello, Silvio Pipoli, Andrea Pesatore Afforese 2011 LO STAFF - l'allenatore Silvio Pipoli tra i due dirigenti Alessio Cappello e Andrea Pesatore[/caption]
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400