Cerca

Allenamenti individuali? Il Governo torna indietro, Conte per il via libera. Ma serve l'atto ufficiale

campo sportivo coronavirus
DPCM giorno 3 di 30. E per gli allenamenti individuali, ormai visti dalle società come unica speranza per tenere gli impianti aperti e consentire ai ragazzi di svolgere un po' di attività, sarebbe arrivato il sì del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Come riportato dall'Adnkronos il primo ministro, dopo il question time di oggi alla Camera dei Deputati, si è intrattenuto con alcuni parlamentari e ha espresso il suo parere favorevole riguardo gli allenamenti individuali all'aperto. Ovviamente si tratta di dichiarazioni riportate (dal deputato Simone Valente) che andranno poi messe nero su bianco in un apposito chiarimento del Governo. Perché finché non c'è l'ufficialità a valere è la circolare inviata dal Ministero dell'Interno ai Prefetti che, spiegando il Comma G, vieta gli allenamenti individuali degli sport di squadra. Le società, insomma, fino a quando non arriverà il chiarimento ufficiale dovranno attenersi alla disposizione del Ministero dell'Interno.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400