Cerca

Addio a Ottavio Porta, presidente e uomo per bene del calcio piemontese

Ottavio Porta

Ottavio Porta, presidente del Pozzomaina

Se n'è andato via questa notte, tanto per cambiare per mano di quel virus che secondo alcuni è clinicamente morto. Ma qui invece i morti ci sono per davvero e nel giro di un mese si porta via uno degli uomini più stimati del calcio piemontese: Ottavio Porta. Conosciuto da tutti Ottavio riusciva a riunire in una sola persona un carattere forte e burbero ma allo stesso tempo dall'animo buono e disponibile. Sempre con il sorriso sulle labbra ma fermo e determinato a portare avanti le sue idee. Ottavio era stato tra i fondatori nel 1975 dell'allora Pozzostrada, con il presidente dell'epoca Felice Assalto, e in seguito ne divenne presidente. Dalla metà degli anni novanta Pozzostrada e Pino Maina, che condividevano l'impianto di via Monte Ortigara, decisero di unire le loro strade con Ottavio Porta presidente. Era nato il 9 gennaio 1949. Nel giornale che uscirà in edicola dedicheremo uno speciale a questo grande uomo e grande dirigente. Addio compagno. Alla famiglia le condoglianze da parte di tutta la redazione.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400