Cerca

A Varese la storia del Settore Giovanile nell'ultimo mezzo secolo l'ha scritta il Bosto

Bosto storia

Bosto storia

Tutto cominciò da un container e dall'intuizione di Fausto Pozzi: una società di calcio pensata per offrire un'opportunità ai giovani del quartiere. Dal 1960, a Varese, se dici Settore Giovanile il pensiero va subito al Bosto. Tanti i talenti che sono cresciuti dalle parti di Via Torquato Tasso oltre mezzo secolo, con il Varese che -negli anni d'oro- ha attinto a piene mani dalla riserva gialloblù. Perché il Bosto nasce proprio con l'intento di fare da serbatoio al prestigioso club biancorosso. I talenti che hanno fatto strada sono davvero tanti, ma soprattutto sono stati formati degli uomini con dei grandi valori. Dal 2017, accanto alla matricola storica, è arrivato il Calcio Bosto: altra scommessa vinta visto che in due anni è arrivato il doppio salto dalla Terza alla Prima Categoria. E il meglio deve ancora venire. Tutto questo lo potete trovare sul  giornale in edicola da lunedì 21 dicembre.

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400