Cerca

SprinteSport in edicola: Speciale elezioni, Tavecchio vince in Lombardia e dichiara guerra... Piemonte, Mossino sta con Sibilia

SprinteSport11gennaio
SprinteSport è in edicola ( e nell’edicola digitale). Numero speciale dedicato alle assemblee elettive dei Comitati regionali.   In Lombardia vince Carlo Tavecchio con 380 voti contro i 366 di Alberto Pasquali, trionfando su tutta la linea con la sua squadra. « Contano solo gli interessi delle società. Se la Lnd non ci seguirà peggio per loro…» le prime parole di Tavecchio dopo la proclamazione.   Tornata elettorale nella quale vincono soprattutto le donne: Valentina Battistini, Katia Pellegrino e Francesca Frigeri le più votate per le cariche di Consigliere, Revisore dei Conti e Delegato.   In Piemonte, dopo la rinuncia alla candidatura di Filippo Gliozzi, rieletto il candidato unico Christian Mossino che sottolinea: « Non ci sono nè vinti nè vincitori, contano solo i problemi delle società. Lavorare tutti insieme per raggiungere risultati concreti».   A livello nazionale però, evidenti le diverse linee politiche. La Lombardia (insieme all’Emilia Romagna) si prepara alla ‘guerra’ non designando la candidatura di Sibilia e della sua squadra. Il Piemonte invece si allinea e sottoscrive in pieno le candidature ‘di palazzo’.   Speciale elezioni Aia e Aiac: tutti i nuovi eletti dei Gruppi Provinciali Aiac, con il record di Zaza a Torino e la vittoria al fotofinish a Cuneo di Michele Del Vecchio candidato anche per la carica di Presidente regionale contro l’attuale numero uno, Sebastiano Filardo.   Arbitri: designati ed eletti 14 presidenti su 16 (Novara e Pinerolo alle urne nei prossimi giorni). Sara Lucia numero uno ad Aosta, prima donna presidente di sezione nella storia del Piemonte e Valle d’Aosta. A Collegno passaggio di consegne tra Surace ed Annaloro.  

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400