Cerca

Primo consiglio del nuovo CRL: decisi i vicepresidenti e le nomine per le Delegazioni

consiglio-direttivo
Nel pomeriggio di oggi, sei giorni dopo le elezioni che hanno portato Carlo Tavecchio alla presidenza del Comitato Regionale Lombardia, si è tenuto il primo consiglio direttivo che, come prime decisioni ha individuato i nuovi vice-presidenti del Comitato e i Delegati delle Delegazioni. E dalle prime nomine assunte si nota del rinnovamento rispetto al passato, con tre Delegazioni che - al momento - vedono un reggente quali Milano, Legnano e Brescia. Cambio di Delegato per le Delegazioni di Bergamo e Varese: la prima è passata da Giovanni Capoferri ad Amleto Bertoletti, mentre la seconda ha visto il cambio di testimone da Alessio De Carli a Lorenzo Bianchi, ex vicedelegato del quale dopo l'uscita di scena di De Carli tutti si aspettavano un gesto di "solidarietà". Per quanto riguarda le cariche all'interno del consiglio direttivo del CRL, Sergio Pedrazzini è stato designato come vice-presidente vicario e Marco Grassini come vice-presidente; consiglio di presidenza composto da Paola Rasori e Valentina Battistini, mentre Maria Cassetti conserva la carica di segretario. Queste le decisioni per le Delegazioni Bergamo: Amleto Bertoletti Brescia: reggente Valentino Garzetti Como: Donato Finelli Cremona: Andrea Denicoli Lecco: Giovanni Colombo Legnano: reggente Lucio Introzzi Lodi: Erminio Ampisio Mantova: Nicola Sarzi Milano: reggente Valentina Battistini (con l’ausilio di Luigi Dubini e Alessandro Frustaci) Monza: Ermanno Redaelli Pavia: Roberto Delbo Sondrio: Daniele Croce Varese: Lorenzo Bianchi
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400