Cerca

La decisione del Giudice Sportivo: Caprera-Acf Alessandria è 3-0 a tavolino

Lnd-calcio-femminile-logo
Sconfitta per 3-0 a tavolino, un punto di penalizzazione e 1000 euro di multa per l' Acf Alessandria. Questo è ciò che ha deliberato, senza sorprese, il Giudice Sportivo attraverso il Comunicato Ufficiale n° 59 del Dipartimento Calcio Femminile. Una sentenza che di fatto chiude l'andata del Girone A di Serie C femminile. Altri 3 punti per il Caprera che mette una buona ipoteca sulla salvezza. L'Alessandria aveva rinunciato a partire per la Sardegna dove, domenica 14 marzo, si sarebbe dovuto disputare il recupero della quarta giornata di campionato contro il Caprera. I grigi sono invece rimasti in Piemonte per motivi precauzionali legati al rischio di contagio, sebbene la Sardegna stesse andando verso la zona bianca a differenza del Piemonte. L'Alessandria rimane così all'ultimo posto con 2 punti e a -7 dalla salvezza. Il Caprera sale invece a 12 punti, frutto di due vittorie sul campo (contro Spezia e Campomorone) e due a tavolino (l'altra è stata con l'Independiente). Chi ne esce fortemente penalizzata da questa situazione è proprio lo Spezia che si trova in zona retrocessione, ma attualmente avrebbe gli stessi punti delle sarde senza i successi a tavolino. Come raccontato sull'edizione di Sprint e Sport di lunedì 15 marzo, i bianconeri hanno anche annunciato battaglia legale, facendo presente come i mille euro di multa siano ben al di sotto dei costi che si dovrebbero affrontare per le spese della trasferta in Sardegna. E questa è una realtà: costa circa quattro volte di più la trasferta a Caprera che la multa del Giudice Sportivo. Questa è la classifica del Girone A di Serie C al termine dell'andata Pro Sesto 31 punti, Torino Women 23, Azalee, Genoa e Pinerolo 20, Real Meda 19, Campomorone 13, Caprera 12, Speranza Agrate 11, Independiente Ivrea 9, Spezia 6, Alessandria.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400