Cerca

Cenisia: niente Chisola, Matteo Curcio rimane

Matteo Curcio

Matteo Curcio

Un corteggiamento c’è stato, ma Matteo Curcio rimane al Cenisia e continuerà con i 2005 anche nella categoria Under 17. Ora è ufficiale, ma nelle passate settimane il futuro del tecnico ex Barcanova è stato in bilico. Non tanto per dubbi sull’ambiente di via Revello, anzi, quanto perché a corteggiare Curcio è stato nientemeno che il Chisola. La chiamata del presidente Luca Atzori ha messo sul piatto una delle due annate Giovanissimi in quel di Vinovo e, per un giovane allenatore come Matteo Curcio, questa rappresenta una di quelle offerte impossibili quantomeno da valutare. «Ho subito informato il presidente Luigi Riccetti che avrei parlato con il Chisola. Quella di Atzori è stata una chiamata che mi ha inorgoglito perché inizialmente pensavo di essere uno tra tanti, invece poi Meloni mi ha fatto capire che c’era una forte volontà di puntare su di me ed essendo il Chisola tra le più alte a livello dilettantistico giovanile, mi ha fatto molto piacere. Purtroppo come orari era impossibile farlo combaciare con quelli del mio lavoro che spesso non sono così ben definitivi. In un momento come questo in modo particolare, non posso mettere il lavoro in secondo piano. Mi ha fatto molto piacere e Atzori e Meloni sono stati davvero gentilissimi, ma ho deciso di rimanere al Cenisia in cui mi trovo veramente bene in mezzo a persone correttissime, perciò ho comunicato anche a Riccetti la mia volontà di rimanere al Cenisia. Dopo questa conferma mi ha richiamato ancora una volta Meloni per valutare qualche nuova soluzione per far combaciare gli orari, ma ormai la mia parola l’avevo data a Riccetti e non potevo rimangiarmela». Nonostante in settimana sia poi uscita la notizia che Matteo Curcio fosse diventato un allenatore del Chisola, il tecnico ex Barcanova rimarrà in viola, con la tuta del Cenisia per concludere il biennio Allievi con il suo gruppo 2005 sul quale sta già iniziando a lavorare in ottica della nuova stagione.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400