Cerca

Accademia Calcio Bergamo: super terzo posto alle Final Eight per lo scudetto di calcio a 5

BergamoACC
La magnifica cavalcata dell'Accademia Calcio Bergamo nel mondo del calcio a 5, consegna alle ragazze del Presidente Luca Gatti un grandissimo terzo posto. Un risultato di rilievo se si considera il livello della competizione, che contava di tante formazioni di puro futsal, contro un gruppo come quello dell'Accademia, che si è dovuta adattare arrivando dal calcio a 11. La determinazione delle ragazze allenate da Agostino Zagaria però si è fatta subito sentire, dai gironi iniziali dominati, alla Coppa Italia sfumata solamente nelle battute finali del torneo. Nel campionato regolare infatti le due formazioni dell'Accademia si sono classificate rispettivamente al primo e al secondo posto, arrivando cosi alle Final Eight di Montesilvano. Qui, nei quarti di finale, la formazione A si è dovuta arrendere all'FB5 Team Rome - squadra poi laureatasi campione d'Italia - mentre la formazione B ha raggiunto un grande traguardo superando il Perugia in un match tiratissimo terminato 3-2 in favore delle bergamasche. La semifinale però ha riproposto come sfida Accademia Calcio Bergamo-FB5 Team Rome, e anche in questo caso ad avere la meglio sono state le ragazze capitoline. Una semifinale nazionale però, che lascia tante soddisfazioni alle ragazze dell'Accademia, che hanno saputo adattarsi ad un calcio nuovo e cosi intenso raggiungendo un traguardo impensabile inizialmente. Una gioia cosi espressa anche dallo stesso Presidente Luca Gatti: «C'è tanta emozione. È stato un risultato totalmente inaspettato: già dalla prima fase della stagione, dove abbiamo chiuso al primo e al secondo posto, fino alle finali di Coppa Italia. La Final Eight è stata poi la ciliegina sulla torta. Un risultato per noi inaspettato anche perché non avendo mai giocato a cinque in quattro mesi abbiamo raggiunto una finale di Coppa Italia e finali nazionali del campionato Under 19. È stata un'esperienza magnifica, impreziosita dalla grande determinazione di queste ragazze che hanno regalato spettacolo e grandi emozioni. Sono molto contento di loro e di questo loro adattamento, solo con questo spirito possiamo continuare a crescere come società e raggiungere risultati sempre più grandi».
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400