Cerca

Nazionali

Italia Under 19, le scelte di Carmine Nunziata per il doppio test match contro l'Ungheria: due le new-entry assolute

Il ct ha chiamato 24 giocatori: prima volta per Giuseppe Ambrosino, attaccante del Napoli, e Giuseppe Valente, trequartista del Groningen. Azzurrini in campo l'11 e il 15 novembre

Sebastiano Desplanches

Sebastiano Desplanches, portiere della Primavera del Milan

Sono 24 i calciatori chiamati da Carmine Nunziata in vista della doppia amichevole di settimana prossima che l'Italia Under 19 disputerà contro i pari età dell'Ungheria. Due le novità assolute: Giuseppe Ambrosino, attaccante del Napoli nonché una delle sorprese più liete della prima parte del campionato Primavera 1, e Giuseppe Valente, trequartista del Groningen. Il selezionatore ha chiamato anche 3 classe 2004: Giacomo Faticanti (Roma), Tommaso Mancini (Vicenza) e Samuele Vignato (Monza). Il raduno si terrà a Novarelli, poi gli Azzurrini partiranno alla volta dell'Ungheria: il primo match si disputerà giovedì 11 novembre alle 20 presso lo Szusza Ferenc Stadium a Ujpest; il secondo, alle 18 di lunedì 15 novembre a Telki.

I CONVOCATI

PORTIERI: Sebastiano Desplanches (Milan), Jacopo Sassi (Atalanta), Gioele Zacchi (Sassuolo).

DIFENSORI: Diego Coppola (Hellas Verona), Filippo Fiumanò (Juventus), Alessandro Fontanarosa (Inter), Daniele Ghilardi (Fiorentina), Gabriele Mulazzi (Juventus), Thomas Sandon (Vicenza), Riccardo Turicchia (Juventus), Mattia Zanotti (Inter).

CENTROCAMPISTI: Tommaso Baldanzi (Empoli), Cesare Casadei (Inter), Duccio Degli Innocenti (Empoli), Giovanni Fabbian (Inter), Giacomo Faticanti (Roma), Jacopo Fazzini (Empoli), Fabio Miretti (Juventus), Luciano Valente (Groningen).

ATTACCANTI: Giuseppe Ambrosino (Napoli), Degnand Wilfred Gnonto (Zurigo), Tommaso Mancini ( Vicenza), Stephane Henoc N’Gbesso ( Spezia), Samuele Vignato (Monza).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400