Cerca

News

Italia Under 20, cinquina alla Norvegia e primo posto ancora possibile

Dopo il pareggio con la Germania, Vergani trascina gli Azzurrini contro gli scandinavi

Alberto Bollini

Alberto Bollini, allenatore dell'Italia Under 20, ha guidato gli Azzurrini nel doppio confronto con Germania e Norvegia (foto figc.it)

Dopo il pareggio contro la Germania per 1-1, l'Italia Under 20 chiude il suo Torneo 8 Nazioni con una larga vittoria contro la Norvegia per 5-0: succede tutto nella ripresa, con la squadra di Alberto Bollini che dilaga grazie a Vergani (doppietta), Sekulov, Oristanio e Leone. Una vittoria che permette agli Azzurrini di portarsi, almeno momentaneamente, in vetta alla classifica con 12 punti in attesa di sapere i risultati delle ultime due partite. Quella decisiva potrebbe essere stasera alle 20:30 in Inghilterra tra gli inglesi e la Germania: se dovesse finire con un pareggio, l'Italia porterebbe a casa il trofeo. In caso di vittoria teuonica festeggerebbero i tedeschi, invece se dovesse vincere l'Inghilterra bisognerà aspettare l'ultima gara tra Inghilterra e Norvegia.

«Sono davvero felice per questa splendida vittoriacommenta a fine gara Bollini a figc.ite faccio i miei complimenti sia allo staff che a tutti quei ragazzi che hanno compiuto insieme a noi questo percorso: se infatti i giocatori rispondono così all’ultima partita della manifestazione, con questo entusiasmo, significa che non è soltanto il progetto tecnico ad aver funzionato, ma che si è creata anche una sinergia umana significativa. Questi ragazzi si sono fatti valere in tutta Europa, perdendo solo una partita in maniera rocambolesca. Inoltre, il fatto che ci sia stato un buon movimento tra le varie Nazionali, con alcuni ragazzi che sono partiti con noi e che hanno disputato gare con la maglia dell’Under 21, significa che la filiera azzurra funziona».

7ª GIORNATA • IL TABELLINO

NORVEGIA-ITALIA 0-5
RETI: 1’ st Vergani (I), 4’ st Sekulov (I), 28’ st Oristanio (I), 30’ st Vergani (I), 45’ st Leone (I).
NORVEGIA: Stople; Ostrom, Skaret, Ottersen, Moller Wolfe, Ullereng Kjolo, Heggheim Mannsverk (17’ st Ronningen Jorgensen), Nilson Tangen (41’ st Stensrud), Njoten Palumbo, Selvåg Nordas (29’ st Nordengen Knudsen), Hoff Melkersen (17’ st Mugisha). A disp.: Tangvik, Pignatel Jenssen, Rodolen Opsahl. All. Jalland.
ITALIA: Sorrentino (40’ st Franchi); Barbieri (28’ st Ghislandi), Ponsi (1’ st Calafiori), Papetti, Circati (40’ st Carboni), Bianco (1’ st Leone), Ciervo (1’ st Sekulov), Volpato (21’ st Milanese), Vergani (40’ st Moro), Greco (21’ st Oristanio), Cangiano (1’ st Esposito). A disp. Russo, Riccio. All. Bollini.
ARBITRO: Thomas Brekke Saeteren (Scozia).
AMMONITI: Bianco (I), Barbieri (I), Ottersen (N).

6ª GIORNATA • IL TABELLINO

ITALIA-GERMANIA 1-1
RETI: 10’ st Tauer (G), 32’ st Vergani (I).
ITALIA (4-3-3): Russo; Ghislandi, Riccio, Carboni, Calafiori (27’ st Ponsi); Milanese (44’ st Bianco), Leone (27’ st Cangiano), Sekulov; Oristanio, Moro (12’ st Vergani), Esposito. A disp. Sorrentino, Barbieri, Papetti, Circati, Zuelli, Volpato, Greco, Franchi, Ciervo. All. Bollini.
GERMANIA (3-4-3): Gebhardt; Beifus, Lawrence, Schmidt; Obuz (39’ st Rosenboom), Tauer, Messeguem. Calhanoglu (19’ st John); Woltemade (39’ st Hartwig), Nebel (27’ st Atemona), Samardzic (19’ st Scott). A disp. Rohl, Schreiber, Herrmann, Unbehaun. All. Worns.
ARBITRO: Juan Sacchi (Italia).
ASSISTENTI: Mattia Scarpa e Alessio Saccenti (Italia).
QUARTO UFFICIALE: Niccolò Baroni (Italia).
ESPULSI: 24’ st Schmidt (G), 40’ st Messeguem (G)
AMMONITI: Riccio (I), Tauer (G), Scott (G).

L'undici titolare scelto da Alberto Bollini per l'ultima partita al Torneo 8 Nazioni contro la Norvegia (foto figc.it)

TORNEO 8 NAZIONI • RISULTATI E CLASSIFICA

2 settembre 2021: Polonia-ITALIA 0-2, Romania-Portogallo 2-1, Repubblica Ceca-Germania 0-2;

6-7 settembre 2021: Germania-Norvegia 1-1, Inghilterra-Romania 6-1, Portogallo-Polonia 0-0;

7 ottobre 2021: Inghilterra-ITALIA 1-1, Portogallo-Norvegia 1-2, Romania-Repubblica Ceca 2-1, Polonia-Germania 0-0;

11-12 ottobre 2021: Repubblica Ceca-Inghilterra 0-5; Germania-Romania 4-0; Norvegia-Polonia 1-5, ITALIA-Portogallo 1-1;

11 novembre 2021: Portogallo-Inghilterra 2-0, Romania-Polonia 2-1, ITALIA-Repubblica Ceca 1-2;

15 novembre 2021: ITALIA-Romania 7-0, Repubblica Ceca-Norvegia 1-1, Portogallo-Germania 1-1;

24 marzo 2022: Portogallo-Repubblica Ceca 3-0, Polonia-Inghilterra 2-0, Romania-Norvegia 1-2, ITALIA-Germania 1-1;

28 marzo 2022: Repubblica Ceca-Polonia 2-0, Norvegia-ITALIA 0-5, Inghilterra-Germania;

Data da definire: Inghilterra-Norvegia.

CLASSIFICA: ITALIA 12 punti (7), Germania 10 punti (6 partite disputate), Portogallo 9 punti (7), Romania 9 punti (7), Polonia 8 punti (7), Norvegia 8 punti (6), Inghilterra 7 punti (5), Repubblica Ceca 7 punti (7).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400