Cerca

News

7 minuti di recupero e gol decisivo all'ultimo istante: un atalantino trascina l'Italia

Gabriel Ramaj firma la vittoria degli Azzurrini Under 16 sugli Stati Uniti nella prima uscita al Torneo Uefa

Gabriel Ramaj

Gabriel Ramaj, classe 2006 dell'Atalanta, decisivo con la maglia dell'Italia: suo il gol che stende gli Stati Uniti

Gabriel Ramaj fa gioire l'Italia Under 16, che fa il suo esordio al Torneo Uefa con una vittoria per 1-0 sugli Stati Uniti. Gli Azzurrini risolvono la gara proprio all'ultimo istante, dopo 7 minuti di recupero: il gol decisivo è del difensore dell'Atalanta, che incorna di testa il calcio da fermo dello juventino Pagnucco e regala i primi tre punti al ct Daniele Zoratto. Che però non può essere completamente soddisfatto: «Non è stato facile: i ragazzi hanno sofferto molto nel primo tempoè il commento di Zoratto al termine della partitala maggiore intensità degli statunitensi, una squadra con molta gamba e capacità tecnica. Nella ripresa, superate le difficoltà fisiche, siamo scesi in campo con maggiore determinazione e abbiamo creato più occasioni per andare in vantaggio che, alla fine, è arrivato meritatamente».

L'Italia Under 16 tornerà in campo sabato, alle ore 18:00, per il secondo match della manifestazione contro i padroni di casa del Portogallo. Martedì 10 maggio (ore 12) contro il Belgio il terzo appuntamento del torneo.

IL TABELLINO

ITALIA-USA 1-0
RETE: 52’ st Ramaj (I).
ITALIA (4-3-1-2): Tommasi; Della Mora, Sadotti, Zilio (12’ st Ramaj), Previtali (12’ st Pagnucco); Mendicino (1’ st Mancioppi), Fiorini (23’ st Cissé), Mannini; Romano (1’ st Riccio); Scotti (1’ st Braschi), Ragnoli Galli (23’ st Ravaglioli). A disp. Consiglio, Bakoune. All. Zoratto.
USA: Kochen; Dalgado (12’ st Harangi), Verhoeven (23’ st Hall), Hawkins (33’ st Mendoza), Medina (33’ st Wibowo), Gitau (33’ st Perez), Diaz, Soma, Rudisill (23’ st Wellings), Romero (12’ st Baraias), Burton (12’ st Soto). A disp. Esmanech. All. Segares.
ARBITRO: Ricardo Jorge Antunes Roque Baixinho (Portogallo).
ASSISTENTI: Catia Alexandra Graca Tavares e Jonathan Manuel Ferreira Babo (Portogallo).
QUARTO UFFICIALE: Flavio Miguel Gomes Azevedo Duarte (Portogallo).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400