Cerca

Nazionali

Inter, che colpi per l'attacco! Due baby fenomeni da 71 gol stagionali sbarcano tra i nerazzurri

Entrambi ex Enotria, approdano in viale Liberazione per rinforzare l'Under 18 e l'Under 15

Alessandro Nourice e Lorenzo De Leo

INTER: A sinistra Alessandro Nourice, a destra Lorenzo De Leo

Uno ha il dribbling, l'altro la finalizzazione. Uno ha la velocità, l'altro la fisicità. Uno ha la tecnica, l'altro il senso del gol. Entrambi hanno gli occhi della tigre, la fame di vittorie, la consapevolezza di poter dire la propria anche nel calcio che conta. Se si potessero unire le loro caratteristiche ci troveremmo di fronte al centravanti definitivo, una macchina da gol capace di far ammattire qualsiasi difesa. Lasciando da parte la fantasia e tornando nel mondo reale, anche presi singolarmente - usando un eufemismo - non sono affatto male. Chiedere conferma all'Inter, che se li è assicurati entrambi prelevandoli dall'Enotria e andando all-in per rinforzare ancor di più il proprio settore giovanile. Signore e signori, ecco a voi Alessandro Nourice e Lorenzo De Leo. Rispettivamente classe 2008 e classe 2005, sono solamente gli ultimi dei talenti usciti da via Cazzaniga. Partiti con un biglietto di sola andata verso viale Liberazione, sono entrambi pronti ad indossare la maglia nerazzurra: Nourice andrà a rinforzare l'Under 15 di Simone Fautario, De Leo sarà invece aggregato all'Under 18 di Andrea Zanchetta.

FROM REGIONALI TO INTER

QUI NOURICE

Partiamo dal più piccolo, ovvero Alessandro Nourice. Tre sostantivi: dribbling, velocità, tecnica. I primi due, che viaggiano inevitabilmente a braccetto, lo hanno reso un attaccante devastante sia nel breve che nel lungo. Quando parte in campo aperto è quasi impossibile stargli dietro, mentre è ugualmente letale se chiamato a destreggiarsi nello stretto. La ciliegina sulla torta è il terzo aggettivo, forse il più importante per un calciatore moderno: la tecnica. Quella di Nourice è un qualcosa di straordinario: in primis gli permette di fare praticamente qualsiasi cosa con il pallone tra i piedi, dopodiché lo rende anche un centravanti capace di giocare anche con la squadra. Quest'ultimo aspetto, assieme alle doti sotto porta, non ha lasciato alcun dubbio all'Inter. Nel 4-3-2-1 di Claudio Baldissin ha agito da vero centravanti andando a segno per un totale di 49 volte: 28 nella fase Provinciale e 21 in quella Regionale. Semplicemente straripante da settembre a dicembre, assoluto fuoriclasse da gennaio a giugno: questo il biglietto da visita di Nourice, chiamato a farsi largo tra i nerazzurri campioni d'Italia in carica. Un compito certamente arduo ma alla portata, specie se riuscirà a mettere a segno anche un quarto dei gol realizzati nella passata stagione.

LA SCHEDA DI ALESSANDRO NOURICE

  • NOME: Alessandro Nourice
  • ANNO: 2008
  • RUOLO: Attaccante
  • PIEDE: Destro
  • SKILLS: Dribbling, velocità
  • GOL NEI PROVINCIALI: 28
  • GOL NEI REGIONALI: 21
  • MEDIA VOTO: 7.4
  • MINUTI/GOL: 37

QUI DE LEO

Tre sostantivi anche per Lorenzo De Leo, il più grande: finalizzazione, fisicità, cinismo. Il primo è probabilmente l'aspetto che lo ha reso il giocatore che conosciamo oggi, ovvero quel centravanti capace di fare gol in qualsiasi circostanza e in qualsivoglia maniera: di testa, di destro, di sinistro, di tacco, su rigore, da dentro l'area di rigore, da fuori area. In stagione ne ha messi a segno 22 in 22 partite, quest'ultime diventate 23 con la sfida dei quarti di finale contro la Vis Nova. Focalizzandoci sulla regular season, la media realizzativa parla chiaro: un gol a partita. Da qui la domanda: come è riuscito a mantenersi su tale media gol? Semplice: la fisicità e il cinismo. Con la prima ha letteralmente annichilito le difese avversarie, con il secondo è andato a segno anche in quelle che sarebbero potute sembrare giornate per lui negativo. Il tutto con la maglia dell'Enotria, abile nel soffiarlo nell'estate del 2021 al Cimiano: un cambio di casacca col senno di poi decisivo per il classe 2005, essendo infatti approdato in una realtà che gli ha permesso - anche grazie all'ormai storica partnership con l'Inter - di vestire i colori nerazzurri

LA SCHEDA DI LORENZO DE LEO

  • NOME: Lorenzo De Leo
  • ANNO: 2005
  • RUOLO: Attaccante
  • PIEDE: Destro
  • SKILLS: Fisicità, senso del gol
  • PRESENZE: 23
  • MINUTI: 1634
  • GOL: 22
  • MEDIA VOTO: 7.2
  • MINUTI/GOL: 90

TALENTI

Ancora una volta, per l'ennesima stagione, l'Enotria ha fatto centro. E non potrebbe essere altrimenti vista la qualità di una società che negli anni si è consolidata come una delle migliori realtà del calcio giovanile lombardo, sfornando uno dietro l'altro un numero di talenti inimmaginabile. Senza però dimenticare anche i risultati sportivi come squadra, considerando che il palmares rossoblù non lascia spazio a particolari interpretazioni e racconta di 16 titoli Regionali e uno Nazionale (2001).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400