Cerca

Il sondaggio

Pallone d'Oro, il video della serata: al Cimiano premiate le stelle di oggi e di domani

Coppe per tutti e premi speciali per i calciatori più votati della stagione 2021-2022: ospite vip il nostro Tiziano Crudeli

I migliori talenti di oggi e di domani, i premi speciali della stagione appena andata in archivio e diversi ospiti di lusso nella classica festa di fine anno calcistico organizzata da Sprint e Sport. Sul prestigioso palcoscenico messo a disposizione dal Cimiano Calcio, top-club del nord-est di Milano e abituato a sfornare talenti come ad esempio Mattia De Sciglio e Tommaso Augello solo per citarne alcuni, si sono alternati i migliori prospetti del calcio dilettantistico dall'Under 19 fino all'Under 14. Più di 20 le coppe consegnate sotto gli occhi del direttore responsabile del giornale, Claudio Verretto, dell'editore Piero Isasca e del direttore editoriale Tiziano Crudeli, anche vice presidente proprio del Cimiano Calcio. Inevitabili, in apertura di serata, i riferimenti allo Scudetto del Milan della prima squadra ma anche alla vittoria del Tricolore dell'Under 15 rossonera allenata da Roberto Bertuzzo, che ha portato al Vismara il 17esimo Scudetto giovanile dopo aver battuto la Fiorentina nella finalissima di Tolentino.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO INTEGRALE DELLA SERATA

Il clou della kermesse è stata ovviamente la consegna delle coppe: a vincere nelle categorie dei più grandi sono stati Stefano Crivelli de La Dominante per l'Under 19, Danilo Policastro della Soccer Boys per l'Under 18 e Marco Baldelli dell'Uesse Sarnico per l'Under 17. Su quest'ultimo si sono posate le attenzioni dell'Inter che lo annuncerà nelle prossime settimane. Nelle categorie dei più piccoli a gioire sono stati invece Riccardo Zappatore dell'Aldini per l'Under 16, Edoardo Pisanti del Città di Varese per l'Under 15 e Lorenzo Sassano della Baranzatese per l'Under 14. Menzione particolare per Giuseppe Mungari, attaccante della Cisanese Under 15 finito nelle mire di Monza e Atalanta, club che sui giovani hanno sempre un occhio molto affinato. Diversi anche i premi speciali consegnati ad allenatori, dirigenti e presidenti più meritevoli. A cominciare da Marco Serviddio, numero uno del Real Trezzano, club in grande ascesa entrato a far parte dell'universo Milan Academy e che recentemente ha ospitato anche un evento di beneficenza come la Partita del Cuore tra la Nazionale Opinionisti Tv di Agostino Malavasi e la Nazionale Artisti grazie alla quale sono stati raccolti più di 5mila euro donati al Comitato Maria Letizia Verga, impegnato nella cura della leucemia. E poi ancora Maurizio De Santis, dirigente della Pro Sesto e Patrizia Legnani, segretaria del Parabiago. Una parata di stelle e stelline delle quali potremmo sentire parlare tra qualche anno, ma ancora più una festa per ritrovarsi dopo due anni decisamente complicati per il calcio giovanile. Che adesso guarda al futuro. Con fiducia.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400