Cerca

Under 16

Bratti fa All In, il Pecetto pronto all'assalto del Titolo Provinciale

Mantenuta l'ossatura della scorsa stagione, la rosa è stata rinforzata con acquisti di livello, ora la parola spetta al campo

Mikele Bajramai e Alberto Bratti

Il tecnico neroverde insieme al suo nuovo acquisto

Parte alla grande la stagione del Pecetto 2007 targato Alberto Bratti e Giorgio Delmastro, che il prossimo anno si appresta a vivere una stagione da vero protagonista nei Provinciali, con l'obiettivo di vincere il Campionato e di tornare nei Regionali. Il Modo? Lo stesso del Fossano, con una squadra ben rodata e impreziosita da numerosi acquisti importanti. 

Alberto Bratti: «Siamo molto soddisfatti del lavoro fatto dalla società, sia io, sia Mister Giorgio Delmastro, che quest'anno sarà il mio vice allenatore, un profilo molto interessante, che si è già dimostrato importante in quanto ha convinto molti ragazzi del nostro progetto. Con i nuovi arrivi abbiamo dato una marcia in più alla squadra, rinforzando in particolar modo il centrocampo, e infatti per la prossima stagione posso giocare con moduli differenti, cosa che l'anno scorso non potevo fare, ora invece posso contare anche su una panchina di livello». 

Alberto Bratti, tecnico del Pecetto 2007

«L'obiettivo stagionale è provare a vincere il Campionato Provinciale, e con i nuovi arrivi credo che ce la possiamo fare. Prima del termine della stagione abbiamo fatto degli allenamenti in modo tale anche da inserire gli ultimi arrivati, che mi sono piaciuti molto, sia tecnicamente che qualitativamente. Dall'1 al 3 di settembre faremo un ritiro a Bardonecchia per preparare al meglio la stagione, che inizierà col Grande Slam, che però non è assolutamente il nostro obiettivo, poi se lo vinciamo tanto meglio, ma la nostra testa è rivolta verso solo una cosa, il Campionato Provinciale».

I COLPI DA REGIONALE

Alessio Zecca, esterno di centrocampo

L'armata di Bratti e del nuovo vice allenatore, Giorgio Delmastro, arrivato anche lui in questa "sessione" di mercato, è ben delineata, con idee chiare fin dal principio, VINCERE IL CAMPIONATO PROVINCIALE, obiettivo più che alla portata per i neroverdi, visto il fatto che i giocatori più importanti sono rimasti tutti, nonostante i corteggiamenti di diverse squadre, e in più sono arrivati quei giocatori che ti fanno fare il salto di qualità.

A sinistra Mattia Galvagno, a destra il vice allenatore Giorgio Delmastro

Una campagna acquisti di livello per il Pecetto di Bratti, con ben 5 nuovi arrivi che vanno ad arricchire una rosa che quest'anno punta tutto sui Provinciali: triplo colpo a centrocampo per i neroverdi che si assicurano le prestazioni di Mikele Bajramai, di Alessio Zecca e di Mattia Galvagno

A sinistra Mikele Bajramai, a destra il suo tecnico Alberto Bratti

Il primo, ex Cbs e Vanchiglia, è un centrocampista dotato di ottima qualità, e sarà fondamentale nello scacchiere disegnato da Bratti, il secondo invece, dopo 2 anni tra Pino e Moncalieri, ritorna alla casa base, dove occuperà il ruolo di esterno di centrocampo, mentre il terzo, arriva dal Santena 2014, dove ha giocato con i 2006 e si è distinto per il suo tiro da fuori area, e per la bravura negli inserimenti. 

A sinistra Jacopo Talaia, a destra il suo vice allenatore Giorgio Delmastro

Dalla trequarti in su sono state fatte 2 operazioni importanti: come fantasista dietro la punta ecco Jacopo Talaia, arrivato dalla Cbs, che con il suo magico piede ha già incantato Bratti, che sembra puntare parecchio sull'ex rossonero; in attacco dal San Luigi Santena è arrivato Walter Molchen, una classica prima punta, che saprà farsi valere nello scacchiere neroverde.

Una stagione quella che attende il Pecetto da protagonista, l'obiettivo è vincere il campionato, la rosa è più che competitiva e valida per raggiungere questo traguardo, ora la parola passa direttamente al campo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400