Cerca

News

In vantaggio all'intervallo, poi la rimonta in 2 minuti: l'Inghilterra si prende la rivincita

Castiello e Orlandi non bastano all'Italia Under 16 che stavolta si piega ai pari età britannici

Daniele Zoratto

Daniele Zoratto, ct dell'Italia Under 16 (credit foto figc.it)

Niente bis per l'Italia Under 16, che dopo aver battuto l'Inghilterra nel primo dei due test match giocati al "Silvio Piola" di Vercelli è costretta ad arrendersi nella rivincita di giovedì nella quale i pari età britannici hanno avuto la meglio sugli Azzurrini sconfiggendoli 3-2. Un risultato amaro per il ct Daniele Zoratto, che esce comunque da questa doppia amichevole con buonissime indicazioni per il futuro.

TOCCA A CASTIELLO

Dopo aver messo in vetrina il bomber dell'Inter Mosconi e il trequartista del Milan Liberali, tocca a un atalantino guadagnarsi la ribalta nella seconda uscita della Nazionale: si tratta di Alex Castiello, numero 10 orobico bravo a portare in vantaggio l'Italia al 34' del primo tempo indovinando il piattone vincente sull'assist di Castaldo del Bologna. Gli Azzurrini vanno al riposo in vantaggio di un gol, ma a inizio ripresa l'Inghilterra in 2 minuti ribalta le sorti dell'incontro: prima con Moore che trasforma il rigore concesso per fallo del portiere italiano Mantini (Sassuolo) su Nyoni al 3', poi con lo stesso Nyoni che impatta bene l'assist di Broggio firmando il gol del 2-1 al 5'. Zoratto, che nell'intervallo aveva inserito Mosconi per Castaldo dopo aver dovuto rinunciare a Pisani per infortunio nel primo tempo (dentro Olivieri), prova a ridare freschezza alla squadra con Campani, Di Nunzio e Maiorana ma sono ancora gli inglesi a trovare la via del gol stavolta con Runham, che a 11 minuti dalla fine segna il 3-1 con un tap-in vincente dopo la corta respinta di Mantini sulla conclusione da lontano di King. Il terzo "schiaffo" risveglia gli Azzurrini, che sfruttando anche la superiorità numerica per il rosso sventolato a Esenga, segnano il gol della - vana - speranza in pieno recupero: cross dalla destra di Campani, colpo di testa dell'empolese Orlandi ed ecco il 3-2 che però sarà anche il risultato finale.

Alex Castiello, numero 10 dell'Atalanta e autore del primo gol dell'Italia nel secondo test match contro i pari età dell'Inghilterra

IL TABELLINO

ITALIA-INGHILTERRA 2-3
RETI (1-0, 1-3, 2-3): 34’ Castiello (It), 3’ st rig. Moore (In), 5’ st Nyoni (In), 29’ st Runham (In), 43’ st Orlandi (It).
ITALIA (4-3-1-2): Nunziante (1’ st Mantini); Biagioni (12’ st Campani), Rugani, Garofalo, Cama; Perin (31’ st Gariani), Sala (12’ st Di Nunzio), Pisani (39’ Olivieri); Orlandi; Castaldo (1’ st Mosconi), Castiello (12’ st Maiorana). A disp. Colombo, Verde, Liberali. All. Zoratto.
INGHILTERRA (3-4-2-1): Whitworth (1’ st Michalski); Amissah, Fitzgerald, Amass; Robins (12’ st Runham), Nyoni (27’ st King J.), Rigg, Washington (27’ st Esenga); Broggio (36’ st Pinnington), Moore; Henry (12’ st Mheuka). A disp. Lukjanciks, King G., Olusei, Sanusi, Antwi, Lacey. All. Lincoln.
ARBITRO: Loris Carchia (Italia).
ASSISTENTI: Luca Pongan (Italia) e Matteo Rovere (Italia).
QUARTO UFFICIALE: Davide Genovese (Italia).
ESPULSO: 34’ st Esenga (In).
AMMONITI: Castaldo (It), Mantini (It), Orlandi (It), Broggio (In).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400