Cerca

Under 17

Rebaudengo-Valdruento: Tripletta rossoblù in via Gottardo, Di Chiara spettacolare

I rossoblù di Salvatore De Lucia imbrigliano il Reba e conquistano la seconda vittoria in campionato

2005 Valdruento

L'esultanza del Valdruento per il gol del raddoppio di Andrea Di Chiara (foto Cassarà)

Il Valdruento c'è, eccome. La squadra di Salvatore De Lucia dà una bella dimostrazione di forza e organizzazione, battendo a domicilio il Reabudengo del guru Beppe Migliaccio. Gara indirizzata subito sui binari rossoblù con la rete del terzino Mauro Magrini, su schema da calcio d'angolo battuto dal direttore d'orchestra Simone Passamani, gara in controllo fino al raddoppio dell'ottimo Andrea Di Chiara e sigillo finale del tuttofare Cristiano Candioloro. Il Reba, schiera capitan Renda nell'insolita posizione di punta centrale/falso nove, con il piccoletto Kevin Mariggio (2006) in appoggio, anche per qualche assenza che ha costretto Migliaccio oltretutto ad avanzare il centrale Handra in mediana. Eppure dopo una manciata di secondi il Reba tira subito in porta proprio con Renda. Il Valdruento, con un 3-4-2-1 elastico inizia a macinare gioco, si procura un tiro dalla bandierina con capitan De Tommaso, chiuso in angolo da una diagonale difensiva di Villacres. Alla battuta, come detto, Possamai che va a pescare l'inserimento di Magrini sul palo lontano, schiacciata di testa, 0-1, palla al centro. Possamai ha il piede caldo e ci prova ancora al 13', il suo destro in corsa viene bloccato da Ammirati. 15', tentativo di fotocopia dei rossoblù, attivissimo Di Chiara sulla sinistra scodella sul secondo palo per la testa di De Ciero, palla alta di pochi centimetri sulla traversa. Ancora, gran filtrante di Chirico per Di Chiara, esce tempestivamente Ammirati con i piedi. Il numero 1 di casa si ripete su Alessio Del Crè che viene murato dopo aver percorso tutta la fascia destra.

A metà del primo tempo Migliaccio cambia tutto, fuori i due esterni di destra, dentro Collino e De Franco che va di punta, con Renda che torna nel suo ruolo naturale di centrocampo, Handra scala in difesa, Corvino terzino destro. Cerca spazi il Reba, il Valdruento regge senza problemi fino all'intervallo e raddoppia nella ripresa: cambio di gioco di De Ciero a pescare Di Chiara sul lato opposto, stop, mira, tiro, gol: 0-2. Il Reba risponde con una bella incursione di Tiano respinta da Bosso, il Vadruento leggitima con uno spettacolare incrocio dei pali colpito da Di Chiara dai 25 metri, un rigore respinto da Ammirati a De Tommaso (fallo netto di Handra su chi? Su Di Chiara), lo 0-3 finale di Candiloro che si inserisce in un retropassaggio della retroguardia ospite e va a segno con un preciso pallonetto.

IL TABELLINO

REBAUDENGO-VALDRUENTO 0-3

RETI: 11' Magrini, 14' st Di Chiara, 37' st Candiloro.

REBAUDENGO (4-4-1-1): Ammirati 7, Carli 6 (25' De Franco 6), Ardengo 6, Handra 6, Corvino 6, Cravero 6, Tiano 6.5, Valguarnera 6.5, Renda 7 (19' st Siracusa 6), Mariggiò 6 (17' st Said 6), Villacres 6 (25' Collino 6, 23' st Ndiaye 6). A disp. Kapinova. All. Migliaccio 6.5. Dir. Renda.

VALDRUENTO (3-4-2-1): Bosso 7, Magrini 7, Ordazzo 6.5 (28' st Spiandore 6), Germano 7.5, Chirico 6 (38' Onisie 6.5), De Ciero 7, Di Chiara 8 (41' st Chiodero sv), Candiloro 7.5, De Tommaso 6.5, Passamani 7 (19' st Turolla Alessandro 6), Del Crè Alessio 7 (35' st Del Crè Riccardo sv). A disp. Scaletta. All. De Lucia 7. Dir. Del Crè.

ARBITRO: Enriello di Chivasso 7.

AMMONITI: 42' De Franco (R), 32' st Germano (V), 33' st Handra (R).

LE PAGELLE

Ammirati 7 Tante parate, la più bella sul rigore respinto a De Tommaso, volo plastico nell'angolino basso.

Carli 6 Patisce Di Chiara, Migliaccio cambia tutto.

25' De Franco 6 Si piazza davanti, palle da buttare dentro non gliene arrivano.

Ardengo 6 Basso a sinistra, se la cava come può.

Handra 6 Roccioso in mediana, torna in difesa dove causa il rigore.

Corvino 6 Non male né da centrale né da esterno basso.

Cravero 6 Chiude in qualche frangente, a volte infilato dai tagli del Valdruento.

Tiano 6.5 Tra i più pericolosi con i suoi inserimenti, sfiora anche il gol che avrebbe riaperto la partita.

Valguarnera 6.5 90 minuti a battagliare in mezzo al campo, quando esce Renda prende anche la fascia di capitano.

Renda 7 Non al meglio, stringe i denti perché è il capitano e vuole esserci sempre, gioca da 9 atipico andandosi a prendere palla qualche metro più indietro, belli i suoi lanci a pescare gli esterni, si accascia due volte, la terza chiede il cambio.

19' st Siracusa 6 Esterno sinistro, contiene dal suo lato.

Mariggiò 6 Trova pochi spazi contro l'ottima difesa druentina.

17' st Said 6 Largo a destra, si concede qualche avanzata.

Villacres 6 Un'ottima diagonale subito, sostituito per esigenze tattiche.

25' Collino 6 Anche lui stretto nella morsa Di Chiara, spende tutto quello che ha.

23' st Ndiaye 6 Dà man forte in attacco, ben marcato però.

All. Migliaccio 6.5  Costretto a ridisegnare la squadra per le assenze, cambia poi ancora in corsa, trova però nel Valdruento un avversario molto ostico. 

VALDRUENTO

Bosso 7 Parate vere e proprie poche, dimostra affidabilità con le prese alte e le giocate di piede.

Magrini 7 La sblocca lui, inoltre non sbaglia nulla dietro.

Ordazzo 6.5 La sicurezza di un veterano, difende senza strafare.

28' st Spiandore 6 Contributo in difesa nei minuti finali.

Germano 7.5 Perno di centrocampo, gioca davanti alla difesa e scala sulla linea dei centrali in fase di non possesso, fantastico un suo tacco in area in disimpegno.

Chirico 6 Bene quasi un tempo, De Lucia ha poi bisogno di una pedina più dinamica e lo cambia.

38' Onisie 6.5 Con lui si passa all'attacco a due punte, si va vedere in almeno 2-3 spunti offensivi.

De Ciero 7 Soldatino ben catechizzato da De Lucia, mezzala destra con licenza di inserimento, sfiora il gol e fa assist.

Di Chiara 8 Migliore in campo a mani basse, segna, fa assist, colpisce una traversa spettacolo, si prende il rigore. Il tutto senza un attimo di pausa.

Candiloro 7.5 Lo metti in difesa (col numero 8 sulle spalle) e fa benissimo, lo metti a centrocampo e ti fa gol, ad averne giocatori così!

De Tommaso 6.5 Cerca il gol per sbloccarsi, murato dal dischetto da un gran parata di Ammirati, la gioia personale arriverà. Nel frattempo fa un lavoro molto apprezzato dal tecnico rossoblù.

Passamani 7 El diez rossoblù, gioca sulla trequarti sempre pronto a servire l'imbucata per le punte.

19' st Turolla 6 Con lui al centro della difesa, Candiloro può avanzare in mediana, gara senza incertezze.

Del Crè Alessio 7 Altro macinatore di gioco, sulla corsia di destra, mette cross e si propone.

All. De Lucia 7  Bello il giocattolo Valdruento, vince le prime due con Caselette e Rebaudengo che non sono mai avversari facili, lo aspettiamo domenica al banco di prova Torinese.

ARBITRO: Enriello di Chivasso 7: Fischia giusto in tutti gli episodi chiave, bravo a vedere il rigore.

LE INTERVISTE

Salvatore De Lucia, allenatore Valdruento: «Il gol di Magrini? Schema provato in allenamento, uno dei tanti che abbiamo. Abbiamo rischiato di chiuderla già nel primo tempo con De Ciero, il Rebaudengo è una buona squadra, brava a stringere con la difesa a quattro».

Beppe Migliaccio, allenatore Rebaudengo: «Gli esterni del Valdruento ci hanno messo in difficoltò, loro hanno dimostrato più cattiveria e voglia di vincere la partita. A noi è mancato il giro palla, per far correre i loro centrocampisti e sfiancarli».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400