Cerca

Canadà, niente ricorso: il risultato del campo è sacro

Claudio Boarolo

Claudio Boarolo, tecnico della Polisportiva Tronzano, ha schierato complessivamente in partita 5 fuoriquota anzichè 4

Vittoria a tavolino? No grazie. La Juniores del Canadà dopo il 2-2 della prima giornata di campionato ha rinunciato a presentare ricorso per il match contro la Polisportiva Tronzano, che aveva schierato complessivamente in partita 5 fuoriquota anzichè 4 come previsto al massimo dal regolamento. Regola numero uno per il club vercellese: meritarsi la vittoria sul campo senza dover vincere a tutti i costi. Era già successo una volta in passato anche se non sempre tanto fair play è stato ricambiato. Nell'autunno del 2013 infatti un Canadà-River Sesia di Allievi Fascia B fu ribaltato da 1-0 a 0-3 a tavolino perchè proprio il Canadà aveva schierato un giocatore più giovane (e quindi sulla carta debole per la categoria) scatenando l'assurdo ricorso della società ospite.

Marco Stesina

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400