Cerca

Mercato Prima Categoria

Biassono, il DS Alessio Sangalli: «Il nostro obiettivo è quello di disputare un campionato da protagonisti»

Primi colpi per la prossima stagione: dalla Base arriva Fabio Lucente, in attacco la new entry è Elia Perego dal Besana

Fabio Lucente, Biassono

Primo colpo per Alessio Sangalli, dalla Base 96 arriva Fabio Lucente difensore classe '83

Il Biassono si appresta a vivere una stagione 2021/22 da protagonista, sperando di poterla disputare per intero dopo le ultime due trascorse giocoforza più fuori che dentro il campo da gioco. Il Ds Sangalli crede nelle potenzialità della società: «Il nostro obiettivo è quello di disputare un campionato da protagonisti, puntando a vincere il campionato. So che non è facile, ma ci crediamo, nella speranza di vivere una stagione regolare e non come l’anno scorso in cui addirittura abbiamo giocato una sola gara ufficiale». Sul mercato è già attivo e ci sono diverse novità, oltre ad un quasi integrale blocco della rosa: «Sono confermati tutti i calciatori già facenti parte del gruppo, eccetto due perdite importanti: il capitano Alessio Cassamagnaga, che ha deciso di lasciare il calcio giocato, e Gabriele Rebuzzini, attaccante classe 1984, che per motivi professionali deve abbandonare il progetto». Due pedine importanti già opportunamente sostituite: «Abbiamo acquistato Lucente dalla Base ’96 che si inserirà nel reparto nevralgico, mentre davanti è arrivato Elia Perego che proviene da Besana e che in passato ha giocato anche a Lissone. In più, sempre nel reparto offensivo, è arrivato Riccardo Beretta dalla Speranza Agrate, classe 1999, che già conoscevo essendo stato cinque anni presso il menzionato club».

Il mercato in entrata non si ferma però qui: «Al momento non posso rivelare il nome nuovo, ma siamo in via di definizione con un giocatore molto duttile, capace di giocare sia da centrocampista offensivo che da esterno d’attacco». E non sarà l’unica sorpresa: «Stiamo lavorando per una grossa operazione che potrebbe portare un attaccante attualmente militante in Eccellenza nel nostro club». A fronte di questi innesti, le uniche uscite al momento preventivate sono rappresentate da quattro o cinque giovani elementi che andranno a giocare in qualche club di Prima Categoria o di Seconda Categoria per trovare maggiore spazio. L’allenatore Avella viene confermato, ma ci sono alcuni cambiamenti nello staff: «Il nuovo preparatore atletico sarà Gabriele Gatti (che assume il medesimo incarico anche per la Juniores), mentre il preparatore dei portieri sarà Fabio Rigamonti. Rimane ancora in sospeso la casella di vice-allenatore, in quanto Andrea Profilo ha conseguito il patentino e vorrebbe iniziare una nuova avventura». Sangalli è anche responsabile della Juniores, che sta già lavorando molto bene: «Abbiamo disputato delle amichevoli, mostrando un gioco convincente. Il nuovo tecnico è Cesare Marangi, con il vice Fabio Clemente: entrambi sono saliti dai Giovanissimi. La rosa è già pronta per il nuovo anno».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400