Cerca

Calciomercato Prima Categoria

SprintMercato: nel pinerolese si scatenano tutte, la nobile decaduta punta sull'esperienza

Nel Canavese il Cafasse non vuole più soffrire: acquisti direttamente da Eccellenza e Promozione per sognare in grande

CALCIOMERCATO PRIMA CATEGORIA PIEMONTE Devis Martucci

CALCIOMERCATO PRIMA CATEGORIA PIEMONTE: L'esperto Devis Martucci pronto a guidare il Villarbasse verso il ritorno in Promozione

QUESTO CONTENUTO LO TROVI SUL GIORNALE IN EDICOLA IL 25 LUGLIO A PAGINA 28

GIRONE C

Il Cafasse Balangero è letteralmente scatenato su mercato. La profondità della rosa è stato uno dei punti deboli più marcati dei gialloblù nella scorsa stagione, per cui la dirigenza ed il confermato tecnico Stefano Fioccardi si sono attivati per far sì che il problema non si riproponga l’anno prossimo. Dopo aver confermato praticamente in toto il gruppo 21/22 (compresi i riscatti di Sechi dalla Nolese e di falda dal Valdruento), la società sta ufficializzando una serie di colpi di mercato che potrebbero rilanciare il Cafasse come una delle sorprese per il campionato che verrà. I primi nuovi innesti sono arrivati dal San Maurizio Canavese, ovvero Stefano Corona, autore di ben 11 gol la passata stagione, e Andrea Pizzocaro (’97), coetaneo di Luca Nicola, ex Cafasse e San Maurizio che torna a giocare dopo tre anni.

A portare esperienza ci sarà Mario Bruno, attaccante classe 1989 in arrivo dal Vanchiglia (3 soli gol la scorsa stagione in Eccellenza, ma già in doppia cifra anni fa in Prima con i granata e con il Pertusa), ma è sul mercato dei giovani che i gialloblù hanno sparato i fuochi d’artificio, prendendo Matteo Segretario (’02), l’anno scorso a Druento, Luca Schiavone (’02), ex Nolese ma di proprietà del Borgaro, e Gianluca Tassone (’01 ex Pro Collegno).

GIRONE E

La retrocessione è già un ricordo. Il Villarbasse si è prontamente rimesso in carreggiata per ringiovanire sì la rosa, ma senza perdere di vista l’obiettivo: risalire subito in Promozione. Certo, ripetere l’impresa di due anni fa (nella stagione 2019/2020 gli arancioblù, da neopromossi, sorpresero tutti andando a vincere il campionato e conquistando il doppio salto dalla Seconda Categoria alla Promozione) sarà molto difficile, ma la società del presidente Loris Cappelli ha fiducia nel nuovo tecnico Stefano Baron, per cui si sta costruendo una rosa composta dal giusto mix tra esperienza e spregiudicatezza. Il colpo grosso degli ultimi giorni è sicuramente l’acquisto di Devis Martucci, bomber classe 1985 proveniente dal Candiolo (dove giocherà ancora suo fratello Jonathan), a cui si sono aggiunti tanti giovani: da Luca Morabito, classe 2002 proveniente dal Rosta con un passato nelle giovanili della Juventus, a Lorenzo Rossi (’03), in arrivo dal Venaria, fino ad arrivare alla coppia di 2002 prelevata dalla Juniores dell’Alpignano, rappresentata da Mirko Lopopolo e Simone Paparella.


Anche l’altra retrocessa dalla Promozione, il Nichelino Hesperia, ha cambiato guida tecnica, decidendo di affidare la panchina a Saverio Russo, ex Santa Rita. Come prima mossa il nuovo allenatore ha deciso di portarsi dietro due giocatori già allenati l’anno scorso al Santa Rita, ovvero Simone Franceschi (’93) e Riccardo Gallo (’00). Quest’ultimi vanno ad aggiungersi al poker di acquisti in arrivo dall’Onnisport: Roberto Provenzano (’87), Vito Saeli (’94), Marco Virgilio (’94) e Andrea Lala (’92), oltre al rientro di Daniele Lala (’01) che ritorna dal prestito al Garino.

Garino che, dopo aver chiuso per Casagrande e Quaranta dal Lesna Gold, ha pescato proprio dal Nichelino per rimpiazzare Palumbo (ceduto al Vanchiglia), prelevando dai biancorossi l’attaccante classe 1995 Martin Romano. Ora per il tecnico Daniele Gaudino sta per arrivare un altro rinforzo, ovvero il classe 2002 Rayan Vailatti, che ha già collezionato qualche presenza in Promozione con il Carignano.

Un’altra delle grandi deluse dai playoff conclusisi da qualche settimana, il Perosa, ha perso Andrea Bianco (accasatosi alla Saviglianese), ma è riuscito a riprendere in prestito dal Bricherasio i promettentissimi classe 2003 Gabriele Dell’Anno e Davide Fiorletta, autore di 6 gol in prima squadra e 19 con la Juniores provinciale.

Molto attivo e molto ambizioso anche l’Orbassano: nuovo Ds, Mauro Di Giacomo, nuovo allenatore, Mino Giuliani e tanti nuovi acquisti: Alessandria, Diop e Ouattara dal Piossasco, Di Bartolo dal Cumiana, Ottobre dal Salsasio e Persichella dall’Atletico Torino. Il Candiolo perde pezzi importanti (Vetrugno, Ligregni, D’Angelo, Vannozzi, oltre al già citato Devis Martucci) ma ringiovanisce ancora di più con gli innesti di Morales dall’Accademia Real Torino (’96) e Cavalieri (’00) dal Bsr Grugliasco.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400