Cerca

Primavera 4

Le parate di Cassano e Aresi decretano lo 0-0

Reti bianche nell'ottavo di andata tra Pro Patria e Giana Erminio. Tutto rimandato a sabato prossimo, nel match di ritorno

Federico Alberton, Pro Patria Primavera 4

Federico Alberton della Pro Patria: oggi autore di una buona prestazione

Il primo atto tra la Pro Patria e la Giano Erminio termina con un pareggio a occhiali. Partita in cui prevale l'attenzione e l'ordine tattico e non ci sono particolari occasioni da una parte e dall'altra. Gli ospiti hanno maggiormente il pallino del gioco e mostrano un buon fraseggio. I padroni di casa si chiudono con grande compattezza e concedono pochissimi spazi ai loro avversari. Entrambe le squadra provano a rendersi pericolose con le palle inattive ma non riescono a pungere. Nel primo tempo si registra un brivido per parte e in entrambi i casi Cassano e Aresi sventano abilmente la minaccia. Nella ripresa i locali spostano un po' più avanti il loro baricentro e provano a sfondare sulla destra con Caluschi, mentre i ragazzi di Chiappella proseguono con il loro spartito e hanno la loro principale occasione con un colpo di testa del neo entrato Bariselli sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Tutto rimandato, quindi, alla gara di ritorno, in programma sabato prossimo.

Cassano e Aresi calano la saracinesca. Fin dai primi minuti la Giana Erminio prende il controllo delle operazioni e staziona spesso nella metà campo avversaria. La Pro Patria mostra un'ottima organizzazione, fa densità e non rischia nulla. Il primo sussulto della partita è dei tigrotti: un traversone di Ramirez trova Grisorio sul secondo palo che conclude alto. Gli ospiti rispondono più o meno allo stesso modo con un cross di Previtali dalla trequarti che trova l'inzuccata di Virgilio che va sopra la traversa. Le due squadre faticano a trovare degli sbocchi per vie centrali e provano ad affidarsi a dei traversoni. Da uno di questi Renda serve Avinci che di testa non trova la porta. La prima occasione significativa è costruita dai ragazzi di Gentilini: bella combinazione tra Avinci e Natale con quest'ultimo che tira da dentro l'area trovando una grande risposta di Aresi. Sul calcio d'angolo seguente, nuovo brivido per la Giana Erminio con il pallone che viene mancato per un soffio da Grisorio. Pochi minuti dopo, gli ospiti creano il più grande pericolo per i padroni di casa: una conclusione di Pala viene deviata e serve un grande riflesso di Cassano per evitare il gol. Ancora Pala si rende protagonista di un guizzo e calcia a giro trovando la parata dell'estremo difensore di casa. 

Pericoli da calcio d'angolo. Anche nella seconda frazione di gioco sono le difese che prevalgono sugli attacchi. La partita è abbastanza bloccata e non riserva numerose occasioni. La Pro Patria ci prova due volte sugli sviluppi di calcio d'angolo ma in entrambe le situazioni Natale, di testa, non trova lo specchio della porta. La Giana Erminio non riesce a sfondare in area e prova la sua prima conclusione da fuori con Gaye che calcio ampiamente a lato. I ragazzi di Chiappella ci riprovano, questa volta con un lancio di Piazza che trova Villa il cui tentativo è impreciso e termina lontano dal bersaglio. La Pro Patria ha una fiammata grazie a una bella incursione sulla destra di Caluschi che, arrivato sul fondo, crossa in modo invitante non trovando però nessun compagno. Anche la Giana Erminio prova a sfruttare le palle inattive e su un bel corner di Ghilardi arriva un pericoloso colpo di testa del neo entrato Bariselli che da buona posiziona manda di poco a lato. Gorghelli, un altro subentrato nelle file degli ospiti, si rende protagonista dell'ultima occasione dell'incontro con un tiro da fuori area che viene parato agevolmente da Cassano. 

IL TABELLINO 

PRO PATRIA-GIANA ERMINIO 0-0
PRO PATRIA (5-3-2): Cassano 6.5, Caluschi 6.5 (35’st Sassaro sv), Casagrande 6.5 Rusconi 6.5, Alberton 7 (48’st D’Angelo sv), Tirapelle 6.5 (48’st Basso sv), Ramirez 7, Natale 6.5, Avinci 6.5, Renda 6.5, Grisorio 6 (24’st Facchini 6). A disp. Bergamo, Dalloco, Romano, Passalacqua. All. Gentilini 6.5
GIANA ERMINIO (4-3-3): Aresi 6.5, Previtali 6.5, Bassani 6.5 (37’st Manzoni sv), Gaye 7, Piazza 7.5, Colombara 7, Villa 7, Virgillito 6.5 (37’st Belinghieri sv), Brambilla 6 (19’st Bariselli 6.5), Ghilardi 6.5, Pala 7 (26’st Gorghelli 6). A disp. Reggiani, Gaddi, Caforio, Vezzani, Beretta, Parietti. All. Chiappella 6.5.
ARBITRO: Mucera di Palermo 7.
ASSISTENTI: Spagnolo di Reggio Emilia e Tagliaferri di Faenza.
AMMONITO: Ghilardi (G).

LE INTERVISTE 

Il tecnico Gentilini della Pro Patria è orgoglioso della prestazione della sua squadra: «Rispetto ad altre volte abbiamo migliorato molto l'attenzione, abbiamo concesso poco. Tranne un 2003 abbiamo giocato con tutti 2004, sono molto soddisfatto dei ragazzi. Dobbiamo migliorare un po' nelle palle inattive dove abbiamo concesso qualcosa. Mi interessava arrivare al ritorno in equilibrio». 
Questo il commento del tecnico Chiappella della Giana Erminio: «L'avversario ci ha aspettato sotto la linea della palla e siamo stati bravi a limitarli nelle ripartenze. Potevamo fare qualcosa in più sugli esterni e riempire meglio l'area. Nel secondo tempo abbiamo mosso bene palla, mentre nel primo siamo stati troppo frettolosi».

LE PAGELLE 

PRO PATRIA
Cassano 6.5
Pomeriggio abbastanza tranquillo, si fa apprezzare per delle belle uscite alte e una pregevole parata su un tiro deviato di Pala.
Caluschi 6.5 Buone discese sulla destra e traversoni invitanti per i compagni. Macina tanti km ed esce per crampi. (35'st Sassaro sv).
Casagrande 6.5 Tampona bene diverse iniziative avversarie e chiude sempre con tempismo. 
Rusconi 6.5 Vince tanti duelli aerei, è puntuale negli interventi e legge bene tutte le situazioni. 
Alberton 7 Smista bene il gioco, sventaglia a destra e a sinistra con precisione e avvia tante azioni. (48'st D'Angelo sv). 
Tirapelle 6.5 Attento in marcatura e bravo a liberare diversi palloni che arrivano in area di rigore. (48'st Basso sv).
Ramirez 7 Effettua diverse sgroppate sulla sinistra e batte bene i calci d'angolo sui cui sviluppi i tigrotti si rendono pericolosi. 
Natale 6.5 Con un tiro in area va vicino al gol che gli viene negato da un bell'intervento di Aresi. Si rende pericoloso anche con dei colpi di testa. 
Avinci 6.5 Fa un buon lavoro per la squadra, effettua buoni fraseggi con i compagni e su diversi calci d'angolo avversari si fa trovare ben posizionato e libera di testa le minacce. 
Renda 6.5 Qualche buon guizzo con delle belle giocate nello stretto e dei precisi suggerimenti per i compagni. 
Grisorio 6 Viene ben contenuto dagli avversari e fatica a liberarsi dalla marcatura. Ingaggia tanti duelli e tiene spesso impegnati i difensori ospiti. 
24'st Facchini 6 Porta freschezza e dà sostanza al centrocampo risultando soprattutto prezioso in fase di non possesso. 
All. Gentilini 6.5 I suoi ragazzi mostrano una buona organizzazione e solidità e concedono pochissimo agli avversari. Grande compattezza e applicazione difensiva.  

Pro Patria Primavera 

GIANA ERMINIO
Aresi 6.5
Come il suo pari ruolo Cassano, non viene molto impegnato, ma quando è chiamato in causa sfodera un'ottima parata.
Previtali 6.5 Nel primo tempo si propone in avanti con qualità e continuità, mentre nella ripresa sale con meno costanza. 
Bassani 6.5 Nella prima frazione di gioco effettua buone discese sulla sinistra. Anche lui nel secondo tempo è maggiormente impegnato in fase difensiva. (37'st Manzoni sv). 
Gaye 7 Recupera tanti palloni e li distribuisce con precisione e tempi giusti. Buon dinamismo, copre ampie porzioni di campo. 
Piazza 7.5 Insuperabile nell'uno contro uno e abile anche in impostazione con numerosi lanci dalle retrovie. 
Colombara 7 Ha un ottimo affiatamento con Piazza, anche lui si fa apprezzare in impostazione e mostra ottime doti nel gioco aereo. 
Villa 7 Molti inserimenti con e senza palla, buon dribbling e tanta intensità. Qualità e quantità nella sua prestazione. 
Virgillito 6.5 Cerca spesso l'uno contro uno, prova sia ad accentrarsi che ad andare sul fondo e tiene sempre impegnato il suo marcatore. (37'st Belinghieri sv). 
Brambilla 6 Gli avversari lo marcano stretto e fatica a rendersi pericoloso. Con i suoi movimenti cerca di liberare spazi per i suoi compagni. 
19'st Bariselli 6.5 Ha un buon impatto sulla partita e va vicino al gol con un colpo di testa che finisce di poco a lato. 
Ghilardi 6.5 Bravo a fraseggiare con i compagni, mostra un'ottima visione di gioco e fa tanto movimento per essere sempre nel vivo della manovra.
Pala 7 È autore del tiro, poi deviato, su cui è prodigioso l'intervento di Cassano. La sua prestazione è ricca di accelerazioni e buoni suggerimenti per i compagni. 
26'st Gorghelli 6 Crea l'ultimo pericolo della partita con un tiro da fuori area che viene bloccato con sicurezza dal portiere di casa. 
All. Chiappella 6.5 La sua squadra tiene il pallino del gioco, mostra buone trame ma fatica a incidere negli ultimi metri. I suoi ragazzi concedono pochissimo agli avversari e provano a sbloccare la partita anche attraverso buoni schemi su calcio d'angolo. 

Giana Erminio Primavera 

Andrea Piazza, Giana Erminio Primavera. Oggi autore di una buonissima prestazione 

ARBITRO
Mucera di Palermo 7 Tiene in pugno la partita, favorisce la fluidità del gioco e si fa trovare sempre vicino all'azione. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400