Cerca

Primavera 1

Nelle giovanili il 35% di calciatori stranieri: è uno dei motivi dell'Italia fuori dai Mondiali?

I numeri del Campionato Primavera: le percentuali squadra per squadra

Milan-Juventus Primavera 1

Andrei Coubis, terzino italo-rumeno del Milan, e Samuel Iling-Junior, asso inglese della Juventus

Giovedì sera si è consumata un'altra tragedia sportiva, dopo quella contro la Svezia che ha tagliato fuori l'Italia dai Mondiali del 2018. La sconfitta contro la Macedonia del Nord e la conseguente mancata qualificazione a Qatar 2022 ha aperto dibattiti, critiche e analisi sull'intero movimento calcistico di casa nostra. Cosa non funziona? Quattro anni fa si diede la colpa principalmente a Gian Piero Ventura e Carlo Tavecchio, che pagarono con esonero (il ct) e dimissioni (il presidente della Figc). Oggi la discussione è un po' più ampia: il livello della nostra Serie A si è abbassato, l'alta classe dirigente è troppo vecchia, gli attaccanti Azzurri non sono all'altezza della situazione, le scelte di Mancini sono sbagliate, si dice. Ma non solo: c'è anche chi ha puntato il dito sulla percentuale elevatissima di stranieri nei Settori Giovanili oltre che in Serie A. E, in effetti, i numeri del Campionato Primavera fanno impressione: su 553 calciatori delle 18 rose della Primavera 1, 196 sono stranieri. In pratica, il 35,55% dei giocatori non sono italiani. E in Serie A si arriva addirittura al 63%. Cifre che non spiegano tutto e che non possono essere l'unica motivazione del flop della Nazionale maggiore, ma che comunque possono indurre a una riflessione d'insieme.

PRIMAVERA 1 • I NUMERI SQUADRA PER SQUADRA

  • ATALANTA • 12 stranieri su 29 calciatori in rosa • 41,37%
    • Chiwisa, Cissè, Dajcar, Fisic, Hecko, Muhameti, Omar, Perez, Roaldsoy, Saleh, Sidibe, Vorlicky
  • BOLOGNA • 13 stranieri su 30 calciatori in rosa • 43,33%
    • Acquah, Bartha, Bynoe, Karlsson, Lahdenmaki, Mercier, Paananen, Petre, Pyythia, Sakho, Sigurpalsson, Urbanski, Wallius, Wieser
  • CAGLIARI • 8 stranieri su 27 calciatori in rosa • 29,62%
    • Astrand, Delpupo, Iliev, Kourfalidis, Lolic, Luvumbo, Tramoni, Yanken
  • EMPOLI • 7 stranieri su 32 calciatori in rosa • 21,87%
    • Boli, Dragoner, Ekong, Heimisson, Hvalic, Kaczmarski, Peralta
  • FIORENTINA • 8 stranieri su 27 calciatori in rosa • 29,62%
    • Andonov, David, Kayode, Koffi, Krastev, Larsen, Seck, Toci
  • GENOA • 10 stranieri su 34 calciatori in rosa • 29,41%
    • Bornosuzov, Cenci, Gjini, Konig, Likendja, Losomba, Mitrovic, Sadiku, Sahli, Velcea
  • INTER • 11 stranieri su 29 calciatori in rosa • 37,93%
    • Andersen, Botis, Carboni F., Carboni V., Dervishi, Grygar, Hoti, Iliev, Jurgens, Matjaz, Muller Cecchini
  • JUVENTUS • 11 stranieri su 28 calciatori in rosa • 39,28%
    • Chibozo, Iling-Junior, Mbangula, Muharemovic, Nzouango, Omic, Rouhi, Sekularac, Senko, Solberg, Strijdonck
  • LECCE • 20 stranieri su 36 calciatori in rosa • 55,55%
    • Back, Been, Berisha, Burnete, Coqu, Daka, Dreier, Gonzalez, Haakmat, Hasic, Johannsson, Lemmens, Martì, Mommo, Nizet, Pascalau, Salomaa, Samooja, Torok, Vulturar
  • MILAN • 7 stranieri su 24 calciatori in rosa • 29,16%
    • Borges, Coubis, Nsiala, Omoregbe, Pseftis, Roback, Traore
  • NAPOLI • 6 stranieri su 35 calciatori in rosa • 17,14%
    • Hysaj, Idasiak, Manè, Nosegbe, Saco, Toure
  • PESCARA • 10 stranieri su 35 calciatori in rosa • 28,57%
    • Blanuta, Bodjie, Dieye, Kuqi, Lazcano, Mehic A., Mehic D., Sanogo, Sayari, Staver
  • ROMA • 8 stranieri su 27 calciatori in rosa • 29,62%
    • Keramitsis, Louakima, Ndiaye, Oliveras, Tahirovic, Vicario, Voelkerling, Zajsek
  • SAMPDORIA • 4 stranieri su 35 calciatori in rosa • 11,42%
    • Chilafi, Lika, Mane, Yepes
  • SASSUOLO • 15 stranieri su 31 calciatori in rosa • 48,38%
    • Abubakar, Ahmed, Cehu, Daniels, Diawara, Estevez, Flamingo, Karamoko, Loeffen, Mata, Miranda, Ngingi, Paz, Toure, Zenelaj
  • SPAL • 14 stranieri su 30 calciatori in rosa • 46,66%
    • Breit, Bugaj, Csinger, Fahad, Iskra, Markhiyev, Mihai, Nador, Noireau-Dauriat, Pabai, Pavlides, Wilke, Traore, Yabre
  • TORINO • 10 stranieri su 31 calciatori in rosa • 32,25%
    • Akhalaia, Anton, Baeten, Garbett, Gineitis, Lindkvist, N’Guessan, Stojkovic, Wade, Zanetti
  • VERONA • 11 stranieri su 33 calciatori in rosa • 33,33%
    • Diaby, Ebengue, Flakus Bosilj, Gomez, Kakari, Kemppainen, Kivila, Mediero, Nkosi, Yeboah, Zejnulluahu

La formazione del Lecce scesa in campo il 16 ottobre 2021 a Zingonia contro l'Atalanta: nell'undici titolare, ben 10 calciatori su 11 sono stranieri. Unico italiano il centrocampista classe 2004 Stefano Milli, poi comunque sostituito durante la gara dall'albanese Dario Daka. I pugliesi, con 20 calciatori stranieri in rosa, detengono il record della categoria

SPUNTI DI RIFLESSIONE

Va da sé che la critica rivolta ai vivai sia: «Possibile che ci sia bisogno di pescare all'estero già per la Primavera?». Domanda lecita, e corroborata dal fatto che anche guardando le Under 17 la strada intrapresa - seppure con percentuali logicamente minori - sia la medesima. Alcuni addetti ai lavori hanno provato a dare questa spiegazione: «I ragazzi che arrivano dall'estero hanno più fame dei nostri, si impegnano di più». E, almeno in parte, può essere anche vero. Ma è una strategia che funziona? In termini di risultati puri, guardando la classifica qui sotto, si nota che l'Empoli - campione d'Italia in carica - sia uno dei club che utilizza meno stranieri (21,87%), così come la Sampdoria semifinalista (ultima con l'11,42%). Inter e Atalanta, le altre due formazioni arrivate fino in fondo nella passata stagione - hanno invece intrapreso la strada opposta: i nerazzurri milanesi sono settimi con un 37,93% che va comunque oltre la media, quelli bergamaschi sono quinti con il 41,37%. Del resto, che a Zingonia dopo Mino Favini si sia cambiato modo di operare è sotto gli occhi di tutti: Kessie, Kulusevski, Barrow, Diallo Traore e oggi Cissè (in gol all'esordio in Serie A contro il Bologna) ne sono la dimostrazione. E allora dove sta la verità? Difficile dirlo. Come è difficile dire se l'Italia di Mancini è quella che vinto gli Europei… o quella che non si è qualificata ai Mondiali.

PRIMAVERA 1 • LA CLASSIFICA

  1. LECCE55,55%
  2. SASSUOLO48,38%
  3. SPAL46,66%
  4. BOLOGNA • 43,33%
  5. ATALANTA • 41,37%
  6. JUVENTUS • 39,28%
  7. INTER • 37,93%
  8. VERONA • 33,33%
  9. TORINO • 32,25%
  10. CAGLIARI • 29,62%
  11. FIORENTINA • 29,62%
  12. ROMA • 29,62%
  13. GENOA • 29,41%
  14. MILAN • 29,16%
  15. PESCARA • 28,57%
  16. EMPOLI21,87%
  17. NAPOLI17,14%
  18. SAMPDORIA11,42%

SERIE A • LA CLASSIFICA

La tabella degli stranieri utilizzati in Serie A pubblicata da Calcio e Finanza: clicca sulla foto per leggere l'articolo

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400