Cerca

Primavera 2

Prinelli spietato, il raddoppio è di Dos Reis: il Monza fa un passo in avanti

I ragazzi di Raffaele Palladino superano il Pisa nell'andata dei playoff

Prinelli spietato, il raddoppio è di Dos Reis: il Monza fa un passo in avanti

Andrea Ferraris e Valentino Salducco ritrovano Marco Andreano, numero 10 del Pisa: i tre hanno giocato nel vivaio della Juventus (foto da Instagram)

Un gol di Prinelli ad inizio partita e uno nel finale di Dos Reis regalano il 2-0 al Monza nella sfida d'andata dei playoff contro il Pisa. A Monzello i ragazzi allenati da Raffaele Palladino aprono le marcature dopo soli 5 minuti di gioco: una verticalizzazione rapida e letale porta Luca Prinelli solo davanti al portiere e con un destro a incrociare mette così in discesa l'incontro per i padroni di casa. Molteplici occasioni capitano sui piedi dei giocatori del Monza nella prima frazione ma a tenere il risultato sull'1-0 è il numero 1 nerazzurro Giulio Falsettini, che devia in angolo due volte, salvando il suo Pisa dal raddoppio avversario. Gli ospiti entrano in campo nel secondo tempo con determinazione maggiore, ma non basta per spaventare i monzesi. Nel finale di gara un'azione corale manovrata dai biancorossi arriva al subentrato Dos Reis che riceve palla in area all'altezza del dischetto e trafigge con un piattone il portiere avversario e regalando al suo Monza il raddoppio che consente ai biancorossi di stare più tranquilli in attesa della gara di ritorno in Toscana.

PRINELLI PORTA AVANTI IL MONZA

Bastano poco meno di 5 minuti al Monza per dare la scossa a un match importantissimo. I ragazzi di Raffaele Palladino entrano in campo decisi a far bene e con un contropiede in velocità dalla propria area di rigore arrivano fino al portiere avversario. Dalla sinistra la palla gira velocemente e dopo due passaggi ecco il numero 11 biancorosso Luca Prinelli lanciato verso l'area, l'attaccante del Monza è incontrastato e davanti al portiere incrocia un bel destro con il pallone che si infila proprio all'angolino per la gioia del pubblico di casa presente a Monzello. Il risultato dell'andata dei playoff si sblocca rapidamente quindi, e ora il Monza davanti nel risultato si mette anche in controllo del gioco. Il Pisa resta dietro la linea del pallone tentando delle ripartenze veloci sulle fasce e in profondità per le punte centrali. I biancorossi però hanno il pallino del gioco e per ben due volte, verso la metà del primo tempo, vanno vicini al raddoppio. La prima occasione del Monza arriva ancora dai piedi di Luca Prinelli. Un'azione corale ben sviluppata che dalla parte sinistra dell'area si sposta a destra termina con un tiro a giro dello stesso numero 11, ma a rispondere ci pensa il numero 1 nerazzurro Giulio Falsettini che devia in angolo sfiorando il pallone con le dita. Sugli sviluppi dello stesso calcio d'angolo ancora una volta tocca al portiere pisano superarsi per salvare il Pisa dallo 0-2. Il colpo di testa del numero 6 biancorosso Gabriele Minotti sembra destinato all'angolino, ma il portiere nega il secondo gol al Monza anche in questa occasione. 

DOS REIS CHIUDE IL MATCH

Nella ripresa sono invece gli ospiti a rialzare la testa e si gettano con grande caparbietà alla ricerca della rete del pareggio. I nerazzurri spingono e arrivano in area com facilità ora, ma senza mai impensierire davvero i padroni di casa. L'unico tentativo con il quale il Pisa spaventa i biancorossi arriva al 13' con un tiro d'esterno in area monzese di Matteo Pecchia ma il pallone esce dallo specchio della porta. Un minuto prima però era stato proprio il Monza a colpire la traversa su colpo di testa da calcio d'angolo con un Luca Prinelli in grande forma. Dieci minuti dopo sono ancora i monzesi a spingersi in avanti alla ricerca del secondo gol che chiuderebbe la partita. Il subentrato Dos Reis si fa notare con alcuni spunti interessanti già dai suoi primi minuti e serve un bel pallone in area per Andrea Ferraris, il numero 10 arriva in corsa all'altezza del dischetto ma il suo tiro esce di poco sfiorando il raddoppio. Il doppio vantaggio però si realizza al 37' di gioco. Valentino Salducco si fa trovare pronto sul limite destro dell'area nerazzurra e da lì non esita a servire proprio Dos Reis dentro l'area: il suo piattone in corsa si insacca quindi all'angolino portando i biancorossi il risultato finale di 2-0.

IL TABELLINO

MONZA-PISA 2-0
RETI: 5' Prinelli (M), 37' st Dos Reis (M).
MONZA (3-4-2-1): Rubbi 6.5, Abbenante 6.5 (23' st Salducco 7), Peruchetti 7 (13' st Pedrazzini 6.5), Dragone 7, Nobile 6.5, Minotti 7.5, Dell'Acqua 7, Colombo 7 (40' st Donati Sarti sv), La Torre 6.5 (1' st Dos Reis 7.5), Ferraris 7 (40' st Orlando sv), Prinelli 7.5. A disp. Vergani, Kassama, Monteiro, Bombino, Agostini, Mento, Marras. All. Palladino 7.5.
PISA (4-3-1-2): Falsettini 7, Biagini 6.5, Ceccanti 6 (23' st Mendes sv), Macchi 6.5, Spina 6.5, Lepri 6 (1' st Signorini 6), Innocenti 7 (25' Fischer 6.5), Aliboni 6.5, Panattoni 6, Andreano 6.5 (40' st Matteoli sv), Coulibaly 6 (1' st Pecchia 6). A disp. Luci, Sebastiano, Nannetti, Lioci, Cecilia, Stanic, Stigliano. All. Masi 6.
ARBITRO: Arena di Torre del Greco 7.
ASSISTENTI: Catani di Fermo e Dell'Arciprete di Vasto.
AMMONITO: Dos Reis (M).

LE PAGELLE

MONZA
Rubbi 6.5 
Neanche un gol subito dal portiere biancorosso, merito della difesa che resta concentrata anche nei momenti in cui il Pisa si spinge in avanti. Lui tra i pali dà sicurezza ai compagni.
Abbenante 6.5
Resta bene in copertura quando i nerazzurri spingono sulla destra, dialoga bene con i compagni anche in fase offensiva
23' st Salducco 7
Entra nel secondo tempo e riesce a dare una spinta decisiva per il raddoppio. Serve infatti l'assist a Dos Reis per il gol decisivo del 2-0.
Peruchetti 7
Sulla sinistra non esita a salire negli attacchi del Monza e il primo gol parte proprio dalla sua fascia.
13' st Pedrazzini 6.5
Buona prova nella ripresa, in un momento chiave del match riesce a dare energie nuove ai compagni.
Dragone 7
Sempre un leader in campo. Non si ferma mai e gestisce bene i palloni in fase di costruzione.
Nobile 6.5
 Non si fa notare troppo ma resta concentrato per tutti i 90 minuti. La difesa non prende gol ed è anche merito suo
Minotti 7.5
 Prestazione importante in fase di marcatura. Anche in avanti rischia di fare gol di testa ed è spesso presente nei momenti chiave.
Dell'Acqua 7
Lavora di sponda e dialoga bene coi compagni in fase offensiva. Non va in gol ma il suo apporto è fondamentale.
Colombo 7
 In mezzo al campo è utile in entrambe le fasi. Anche se non risalta all'occhio facilmente, il suo lavoro è prezioso per tenere in equilibrio il Monza. (40' st Donati Sarti sv).
La Torre 6.5
Si sbatte alla ricerca di qualche spazio nella difesa pisana ma nonostante tanto sacrificio non riesce a farsi notare come vorrebbe.
1' st Dos Reis 7.5
Entra in campo con determinazione e il secondo gol da lui firmato nel finale è importante in chiave passaggio del turno.
Ferraris 7
 In fase di possesso e nelle ripartenze è fondamentale per il suo Monza. Fallisce una ghiotta occasione per trovare il raddoppio ma che non oscura la sua già ottima prestazione. (40' st Orlando sv).
Prinelli 7.5
È in forma e si vede. La sua giornata positiva parte con un gol da attaccante cinico. Potrebbe segnare altri gol ma il portiere avversario e una traversa gli negano la gioia.
All. Palladino 7.5
I suoi ragazzi entrano in campo con il giusto atteggiamento e il gol nei primi minuti agevola il suo Monza. In controllo per buona parte di gara, i biancorossi sfiorano il raddoppio già volte. Nel finale il secondo gol lascia più sereni i monzesi in vista del ritorno.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400