Cerca

News

Il nuovo Pogba ha 20 anni e sbarca in Piemonte: muscoli e centimetri per impressionare

Dopo una stagione in crescendo al Napoli, ecco l'opportunità in prima squadra a meno di 100 chilometri di distanza dal centrocampista di Francia tornato alla Juventus

Coli Saco

Coli Saco, centrocampista classe 2002, approda alla Pro Vercelli in Serie C in prestito dal Napoli

«Il salto in prima squadra sarà complicato, ma bisogna crederci e andare avanti. Per me è un’esperienza importante e sono contento. Non sono solo alto e basta, ho tanta voglia di migliorarmi ancora». Si è dimostrato fin da subito voglioso, anche se di poche parole nella sua presentazione, Coli Saco, nuovo centrocampista classe 2002 della Pro Vercelli in prestito dal Napoli. Trattasi di un giocatore di nazionalità francese che fa della forza fisica e della quantità la sua arma migliore. Praticamente un novello Paul Pogba a poco meno di 100 chilometri di distanza dall'originale, giunto in Piemonte pure lui per la sua seconda avventura alla Juventus.

r r r r r r r r r r

La presentazione dei primi nuovi giocatori della Pro Vercelli 2022-2023: Giovanni Corradini, Antonio Vergara, il ds Alex Casella, l'amministratore delegato Paolo Pinciroli e Coli Saco (FOTO RENATO GREPPI)

Più modestamente Saco è giocatore che ha la sua prima vera chance nel mondo delle prime squadre dopo essere andato vicino nella scorsa stagione alla convocazione in Serie A per uno degli appuntamenti di campionato del Napoli. Alto 1 metro e 97 centimetri, forse può risultare compassato nella manovra ma è molto difficile da superare nell'uno contro uno. Il suo arrivo in Italia arriva nel 2020 con una ventina di presenze nella Primavera del Milan. Poi l'approdo al Napoli a settembre dell'anno scorso e una stagione giocata da protagonista sempre nel campionato Primavera, con 31 presenze complessive. Crescendo di partita in partita, fino a risultare uno dei migliori della stagione partenopea. E in tutto i gol sono 5, di cui 2 sono preziosissimi perchè consentono di guadagnare la salvezza ai play out nel doppio turno, a discapito del Genoa. In Francia Saco è cresciuto nel Le Havre e nel Sochaux, per poi tentare la carta italiana che lo vede ora arrivare al dunque a livello di prima squadra.

e e e e e e e e e e e

Coli Saco ai tempi della sua prima avventura italiana al Milan nella Primavera rossonera nella stagione 2020-2021

Un bell'esame, per vedere se il suo strapotere fisico gli consentirà di emergere, magari non con inserimenti alla Pogba, ma con contrasti e lanci illuminanti per i compagni. Per intanto la Pro Vercelli ci conta molto: «La forza di Saco è oggettiva, e porta muscoli in un centrocampo dove abbiamo inserito anche giocatori di qualità molto importante – le parole del direttore sportivo della Pro Vercelli, Alex Casella, in sede di presentazione – noi d'altronde cerchiamo di offrire opportunità ai giovani giocatori che possono fare in salto in avanti attraverso il loro operato alla Pro Vercelli». Sfruttati bene i canali tra Pro e Napoli, con l'arrivo anche del centrocampista offensivo classe 2003 Antonio Vergara. E ora non resta che far parlare il campo per vedere se il paragone con Pogba sarà stato azzardato o meno.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400