Cerca

Lascaris, con Pesce i rinforzi li trovi a casa

Pesce

Carlo Pesce

Tempo di mercato, tempo di ricerche. La difesa balla, il centrocampo non gira, l'attacco è sterile? La soluzione di tanti, troppi, è spendere e spandere, spesso sbagliando il colpo.

Non per il Lascaris. Non solo perché la prima parte di stagione ha dato le risposte più che positive, con la squadra stabilmente ai vertici di un girone che vede l'Union Susa solo in testa ma non poi così lontano. Squadra che vince non si cambia, si dice.

Ma anche quel poco da sistemare, tra gli 11 titolari e chi deve risolverla a partita in corso, certamente il Ds Carlo Pesce non lo va a cercare altrove: con una Juniores così ricca di talenti come quella di quest'anno sarebbe davvero uno spreco.

E quindi largo ai giovani, anzi, giovanissimi: le partenze di Radu e Gelfi saranno sostituite dai graduali inserimenti in prima squadra di Ventura, Pagano e Piras (classe 1999) oltre che quelli di un anno più grandi come Corsucci e Rauseo. Giovani dalle belle speranze che sapranno confermarsi anche sui campi della Promo, anche in una squadra ambiziosa come il Lascaris.

Dalle belle speranze di Eccellenza. Con i suoi giovani, però, grazie a chi, come Carlo Pesce, nei giovani ci crede.

 
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400