Cerca

Promozione, nel Girone E il finale è tutto da scrivere: la Sangiu ora è tallonata da Soresinese e Castelleone pronte al colpo grosso

Valentino Lera, bomber Castelleone

Valentino Lera, bomber Castelleone

Un campionato che si riapre in mezzo alla stagione, non lo poteva prevedere nessuno. La Sangiu, in crisi di risultati nell'ultimo atto della stagione, ha messo in forse il suo primo posto. Nella società gialloverde si era già cominciato a parlare di un probabile esonero di Palesi dopo che la squadra aveva pareggiato con la Cob. La risposta non si è fatta attendere dopo che Papa è salito sulla panca gialloverde. In questa però inevitabile crisi di risultati della Sangiu, si riapre il libro del campionato. Da una parte c'è la Soresinese di Cantoni che, partita da -15 punti di distanza a inizio girone di ritorno, adesso si ritrova a -2 punti dalla capolista. Cantoni a dicembre non si sbilanciava e diceva: «Mi aspetto di fare un'ottimo girone di ritorno e voglio che i ragazzi rispondano positivamente. Sicuramente siamo andati oltre le aspettative». Una neo promossa come la Soresinese non pensava di arrivare a questo punto della classifica visto che l'obbiettivo all'inizio della stagione era la salvezza, ora però Cantoni ci crede e vuole raggiungere l'Eccellenza accelerando nello sprint finale della stagione. Nella corsa per il primo posto, inoltre, non c'è solo la sorpresa Soresinese ma anche il Castelleone di Bettinelli. I gialloblù reduci da alcune partite positive stanno dando il tutto per tutto. Il segreto di questa squadra è solo uno, da una parte con Bettinelli che fa esprimere ai suoi ragazzi un gioco spumeggiante e poi grazie alle prodezze del giovane attaccante Lera che con i suoi gol e assist sta dando un grande contributo alla causa gialloblù. Bettinelli nella conferenza pre gara contro la Romanengo, aveva parlato di qual era l'obbiettivo finale da raggiungere: «Ora che l'obbiettivo primario è stato raggiunto possiamo provare a centrare un traguardo come quello dei playoff che ci poniamo come obbiettivo secondario, ma senza creare e crearci false speranze o esagerare le aspettative». I play off sono praticamente stati raggiunti e nello stesso momento potrebbe tentare un salto in avanti nella classifica, quindi puntare al primo posto. La scaramanzia però non è mai troppa e il Castelleone di Bettinelli non si fa trascinare dall'esaltazione e dai risultati raggiunti anche se positivi. Nel capitolo successivo troviamo il Villa, che insieme al Tribiano nelle zone alte della classifica. L'obbiettivo per le due squadre, adesso, è quello di raggiungere il play off cercando di lottare e rimanere nelle posizioni in cui sono adesso. A stretto giro di vite delle tue pretendenti nella vetta della classifica c'è anche il Bresso di Tomanin, che prova comunque a inserirsi nella corsa per il primo posto. Si riapre un libro con molte pagine bianche e che è ancora tutto da scrivere dove manca il fulcro della storia. Ora resta solo da capire quando e se si potrà tornare nuovamente in campo.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400