Cerca

Scarnafigi - Montatese Promozione: Scarnafigi domina per 2-0

IMG_20201011_224443

Una bella partita va in scena a Scarnafigi con i padroni di casa che si impongono per 2 reti a 0 sugli ospiti della Montatese. Gara fin da subito molto attesa, soprattutto perché in molti si sono ritrovati al di fuori dello stadio per supportare i propri giocatori da una parte e dall’altra.

Le due squadre partono molto aggressive e i primi minuti sono all’insegna di scontri di gioco e lanci lunghi per cogliere di sorpresa le due difese. Ma solamente al 7’ avremo un’occasione da gol nitida: scappa via sulla fascia Omento e serve al centro un cioccolatino solo più da scartare, ma Scola non riesce a trasformarlo in rete. Tuttavia, i padroni di casa non tardano all’appuntamento col gol. Al 9’ suggerimento dalle retrovie per Omento che controlla, resiste alla carica del difensore della Montatese e a tu per tu con Benzo non si lascia ipnotizzare e insacca col destro. Sembra dare una marcia in più questa rete allo Scarnafigi, che un solo minuto dopo l’1-0, su un’azione fotocopia, trova di nuovo Omento che viene però fermato in area e cade, ma per il direttore di gara Guacchione non c’è nulla e lo invita a rialzarsi. Al minuto 12 è di nuovo lo Scarnafigi ad avere una grossa occasione ma l’assistente lo ferma in posizione di presunto offside. La Montatese, che sin qui ha accusato molto lo svantaggio subito, si farà di nuovo vedere soltanto al minuto 13 con una bella azione personale di Penna che però conclude debolmente a rete dopo essere rientrato col sinistro. Questa azione restituisce un po’ di fiducia agli ospiti e, infatti, giusto un minuto più tardi si ripresentano al tiro con Dogliero, che però spara alto sopra la traversa. Al 17’ ecco l’occasione d’oro per allungare: di nuovo per vie centrali, di nuovo con Scola, l’attaccante però spara un sinistro potente che il giovane Benzo disinnesca egregiamente in corner. Un minuto più tardi sarà nuovamente Omento a provare la conclusione ma la difesa lo murerà in tempo. Da qui partiranno una serie di ben tre segnalazioni di fuorigioco, tutte a danno di un indiavolato Omento. Gli ospiti, con questa trappola, riescono molto bene ad arginare le creazioni offensive dello Scarnafigi ma, nonostante ciò, non sono abbastanza efficaci in attacco, come urla loro dalla panca l’allenatore Lo Nano in termini non proprio cordiali e gentili. Lo Scarnafigi, dal canto suo, si chiude molto bene dietro e, inoltre, si riorganizza velocemente anche davanti ed infatti al minuto 27 guadagnano un corner prezioso, dal quale Bossolasco ribadisce a rete una palla vagante. 2-0 e tutto da rifare per una Montatese che stava difendendo discretamente bene. Tre minuti più tardi sarà protagonista nuovamente Omento che si vedrà annullare un gol in fuorigioco, con buona pace dei tifosi di casa che, nonostante non dovrebbero esserci, incitano e non poco la squadra, rivolgendosi duramente all’arbitro dopo questa occasione. Omento verrà pizzicato in offside ancora altre due volte, al 37’ e al 38’, ma solo dopo un brutto fallo di un fin lì ottimo Dieye che costa a lui il giallo e allo sfortunato Agù l’uscita dal campo. Sempre al minuto 38 il protagonista sarà Benzo che disinnescherà un’altra bella occasione per vie centrali dei padroni di casa. Da questo momento fino alla fine dei 3 minuti di recupero del primo tempo la partita si distinguerà più per i linguaggi coloriti fuori dal campo in occasione dei diversi falli commessi che per lo spettacolo in campo. Il secondo tempo parte con una temperatura decisamente diversa. Il sole caldo del primo tempo viene sostituito da nuvole minacciose e da un’aria gelida che rischia di cambiare un po’ le carte in tavola. Parte infatti molto meglio la Montatese che trova al 3’ una bella punizione su cui Rinaldi prova il tiro che si spegne sul fondo. Tuttavia, tra cambi, offside e ammonizioni si arriva presto al minuto 21, quando il migliore in campo Omenta è costretto ad uscire a causa dei crampi. Fino a quel momento la partita si era giocata per lo più sul centrocampo e sulle fasce da una parte e dall’altra, ma questa uscita di scena dell’MVP cambia le carte ancora una volta. Sarà infatti la Montatese a prendere maggiormente il pallino del gioco cercando ripetutamente di innescare le punte e di trovare il gol che riaprirebbe il match. Nonostante questa insistenza, le azioni più pericolose capiteranno ancora ai padroni di casa. La prima al minuto 25 quando Scola mette in mezzo un pallone perfetto sul quale si avventa Barale, il quale però spara addosso ad un miracoloso Benzo e sulla cui respinta si avventa Ferrero che da pochi passi spara fuori. La seconda avviene al minuto 37, ma anche in quest’occasione sarà Barale a sprecare tutto ritardando il tiro e facendosi murare. La partita terminerà quindi 2-0 dopo 5 lunghi minuti di recupero in cui la Montatese ha l’onore di lottare su ogni pallone a testa altissima ma senza riuscire a siglare il gol. Madaffari esporrà la propria soddisfazione nell’intervista post-gara, sottolineando la continuità dei risultati e l'importanza del mantenere la porta inviolata. Non commenterà la prestazione invece Lo Nano, visibilmente deluso. [caption id="attachment_233445" align="alignnone" width="1400"] Scarnafigi e Montatese prima del fischio di inizio.[/caption]

IL TABELLINO:

Scarnafigi-Montatese 2-0 RETI: 9’ pt Omento (S), 27’ pt Bossolasco (S) AMMONITI: 32’ pt Dieye (M), 41’ pt Bravo (S), 42’ pt De Leo (M), 48’ pt Bossolasco (S), 6’ st Melifiori (S), 16’ st Penna (M), 18’ st Leo (M), 37’ st Bosio (S) SCARNAFIGI (4-3-3): Gallesio 7, Berardo 6, Bossolasco 7.5 (dal 33’ st Bodino S.V.), Tortone L. 6.5, Agù 6 (dal 33’pt Bosio 6.5), Tortone M. 7, Omento 8 (dal 21’ st Barale 5.5), Melifiori 6 (dal 33’st Berardo S.V.), Solei 6.5, Scola 6, Bravo 6.5 (dal 21’st Ferrero 5.5) All. Madaffari Francesco 7 MONTATESE (4-3-3): Benzo 6, Dieye 6 (dal 34’st Del Vecchio S.V.), Ursache 5.5, Bettoni 5, Leo 5, Mascarello 6 (dal 1’ st Giovannelli 5), De Leo 5.5 (dal 13’ st Olivero 7), Penna 5.5, Dogliero 5.5, Di Prima 6, Rinaldi 6 (dal 31’ st Lin S.V.) All. Lo Nano Rosario 6 ARBITRO: Guacchione Federico 6.5, partita assolutamente non facile e nel primo tempo sembra perdere un po’ la mano ma nella ripresa è impeccabile.

LE PAGELLE DI SCARNAFIGI - MONTATESE:

SCARNAFIGI (4-3-3) All. Madaffari Francesco 7 Scarnafigi-Montatese intervista allenatore Scarnafigi Schiera benissimo in campo i suoi e li fa esprimere un calcio semplice ma efficacissimo soprattutto dietro Gallesio 7 mantiene la porta inviolata ma soprattutto conferisce grande sicurezza al reparto arretrato Berardo 6 compito non facile ma difende bene senza sbavature Bossolasco 7.5 gol da rapace d’area ma il giallo gli toglie mezzo voto perché era inutile ( dal 33’ st Bodino S.V.) Tortone L. 6.5 non fa passare un pallone che sia uno dalle sue parti. Roccioso Agù 6 che botta! Speriamo non sia nulla perché disputa un buon match fino a lì ( dal 33’pt Bosio 6.5 entra e come diranno dagli spalti non fa che recuperare palloni ma anche lui giallo evitabile) Tortone M. 7 innesca quasi sempre lui Omento con dei lanci lunghi molto precisi Omento 8 incontenibile. Gioca a tutto campo ma davanti è una spina nel fianco, con un gol ma 5-6 azioni sul filo del fuorigioco in cui era ben posizionato ( dal 21’ st Barale 5.5 dal suo ingresso due palloni ottimi per chiuderla che non sfrutta. Poco cinico) Melifiori 6 mezzo voto in meno per il giallo che condiziona il suo secondo tempo ( dal 33’st Berardo S.V.) Solei 6.5 corre tantissimo e regala cross a rotazione ma talvolta un po’ imprecisi Scola 6 spreca un gol sullo 0-0 ma si riscatta con un gran secondo tempo di sacrificio Bravo 6.5 di nome e di fatto, corre e fa a sportellate con i centrali della Montatese ogni volta che ne ha occasione ( dal 21’st Ferrero 5.5 entra anche lui per sbagliare un gol che avrebbe chiuso la gara) MONTATESE (4-3-3) All. Lo Nano Rosario 6 Nel secondo tempo infonde ai suoi la grinta giusta ma manca il gol Benzo 6 la giovane età non tradisce e fa almeno 3 parate fondamentali per tenere a galla i suoi, mezzo voto in meno per i due gol subiti anche se quasi del tutto incolpevole Dieye 6 Quanta corsa! Fino al giallo non sbaglia niente ma il cartellino lo frena un po’ ( dal 34’st Del Vecchio S.V.) Ursache 5.5 spinge tanto sulla fascia ma manca sempre il momento clou del cross Bettoni 5 come per il compagno di reparto si fanno scappare tante volte Omenta e Scola per vie centrali Leo 5 doveva alzare la retroguardia col compagno ma anche in occasione del secondo gol sono disattenti Mascarello 6 a detta dei suoi il migliore in campo fino alla sostituzione anche se fatica e non poco a tenere i ritmi dei centrocampisti avversari ( dal 1’ st Giovannelli 5) De Leo 5.5 un po’assente in attacco ( dal 13’ st Olivero 7 entra e gioca su ogni pallone con una grinta e una tenacia che gli valgono quel mezzo voto in più) Penna 5.5 il giallo per offese al guardialinee era veramente evitabilissimo Dogliero 5.5 gioca bene ma tira veramente poco in porta anche quando ha lo specchio libero Di Prima 6 distribuisce bene il pallone ai compagni ed è impeccabile nelle chiusure ma nel primo tempo è un po’ nascosto Rinaldi 6 non ha occasioni da rete ma lotta tanto per crearsene ed esce sfinito ( dal 31’ st Lin S.V.)
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400