Cerca

Mercato Promozione

Cas Sacconago: nel reparto avanzato si contano una conferma e un nuovo innesto

I sinaghini, dopo aver affidato la guida tecnica a Saporiti, stanno cominciando a pensare alla rosa della prossima stagione: Berton resta e arriva De Milato

Nicolò Berton

L'attaccante Nicolò Berton (qui in maglia Union Villa Cassano) è la prima conferma in casa Cas Sacconago

Dopo aver affidato la squadra al nuovo tecnico Saporiti (ex di Solbiatese, Cantello Belfortese, Gorla Maggiore e San Michele) - succeduto a Luciano Cau che ha scelto di prendersi un anno sabbatico dopo 5 stagioni alla guida dei sinaghini e dopo aver portato la squadra bustocca dalla Prima Categoria alla Promozione nella stagione 2018/19 - il Cas Sacconago sta cominciando ad allestire la rosa per la prossima stagione.

La prima conferma è quella di un giocatore importante come Nicolò Berton, il bomber del Cas dunque vestirà la maglia biancoblù anche nella prossima annata. Attaccante classe 1991, Berton è da anni che gioca fra Eccellenza e Prima Categoria: dall'Union Villa Cassano, al Morazzone, fino ad approdare al Cas Sacconago nella stagione 18/19, anno in cui i blues conquistarono la Promozione.

Il Direttore Sportivo dei sinaghini Claudio Colombo, dopo la conferma di Berton, ha piazzato un altro colpo per il reparto avanzato: si tratta dell'ormai ex Uboldese Andrea De Milato. Anche lui attaccante classe 1991, in passato ha indossato le maglie di Marnate Nizzolina, Union Villa Cassano, Castanese, Universal Solaro e in ultimo Uboldese.

Un reparto offensivo di esperienza per un Cas Sacconago che punterà anzitutto alla salvezza, ma alla prima stagione in Promozione (2019/20) i sinaghini aveva stupito tutto, battendo corazzata quali Meda, Sedriano e via dicendo e frenando sullo 0-0 una candidata al titolo come il Gavirate (successo poi raggiunto)...Quindi salvezza alla portata di mano, ma attenzione al fattore sorpresa.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400