Cerca

Presentazioni

Villafranca, presentato l'intero organico tecnico e di squadra alle porte della stagione 2021/2022

Venerdì 16 la società villafranchese ha effettuato la presentazione della prima squadra e dello staff per la prossima stagione.

Caputo, Serra e Morero

Il tecnico giallorosso Leonardo Caputo assieme ai due acquisti clou Alessandro Serra (a sinistra) e Stefano Morero (a destra).

Nella serata di venerdì 16 luglio è avvenuta la presentazione del Villafranca Calcio per la stagione 2021/2022: oltre al direttivo giallorosso, era presente anche il primo cittadino Agostino Bottano e sono stati presentati anche i vari sponsor della società.
«La squadra che abbiamo costruito è valida e competitiva per fare un campionato di medio-alto vertice, ma ci sono altre realtà che si sono attrezzate e potenziate parecchio - spiega il DS Marcello Pronino - Quello del prossimo anno sarà un girone tosto ma ce la giocheremo con tutti. Non credo che ci sarà una super-favorita, credo invece ci sarà equilibrio, anche se il calendario e la forma fisica sono dei fattori cruciali per decidere la stagione. Saranno il nostro atteggiamento e il nostro modo di interpretare il calcio a decidere la stagione: il nostro giovane gruppo è affiatato e può essere un elemento importante per il successo di questa stagione. Non abbiamo pressione nel vincere il girone, ma vogliamo lottare per arrivare nei primi posti della classifica in modo da meritarci l'accesso ai playoff, anche se non sarà semplice all'interno di un girone con Busca, Cheraschese e Cavour che vedo come super-favorite: hanno un passo in più rispetto a tutte le altre. Abbiamo fatti tanti acquisti ma abbiamo perso diversi giocatori: Simonetta in porta (trasferitosi in Calabria, ndr), Cedro a metà campo, Gili in attacco (trasferitosi in Toscana, ndr), che però sono stati tamponati egregiamente e abbiamo preso anche un giocatore di livello importante come Alessandro Serra, sia per le sue qualità tecniche che per la spinta che può dare dentro lo spogliatoio. Ho apprezzato molto l'intervento del sindaco, il quale è intervenuto per ricordare che bisogna scendere in campo con l’identità villafranchese: il nostro paese è molto legato al calcio e infatti può vantare un bel pubblico al proprio seguito; vogliamo trasmettere i valori della maglia ai più giovani e ai nuovi arrivati, e per realizzare questo compito sono importanti i contributi del vice-capitano Matteo Allasia e del capitano Lorenzo Duvina (alla terza stagione di fila con la fascia al braccio) che da villafranchese conosce molto bene tali valori».

«Si è fatto un mercato vicino al progetto di ringiovanimento della rosa, che in verità sarebbe dovuto durare solamente un anno ma è stato prolungato a causa della pandemia - asserisce l'allenatore Leonardo Caputo - Arden Tulino, mio ex compagno al Chisola, è l’unico “anziano” ma è un profilo di sicuro valore, mentre Stefano Morero va a rimpiazzare il vuoto che si era creato lì davanti. Alessandro Serra arriva da una categoria superiore, può darci molto sotto l’aspetto tecnico e dello spogliatoio: è la ciliegina sulla torta del nostro mercato, ma serve che la torta sia preparata bene altrimenti non viene buona. Abbiamo un paio di fuori quota in più rispetto allo scorso anno. Per la stagione successiva noto svariate squadre molto attrezzate e campi non facili, saranno tutte partite imprevedibili: solo alla lunga usciranno i valori delle squadre; il girone C è forse quello più complicato per quanto riguarda la regione Piemonte».

La preparazione del Villafranca incomincerà il 16 agosto e verranno anche disputate alcune amichevoli nel corso del prossimo mese, anche se per il momento non sono state ancora segnate delle date sul calendario a riguardo.

Infine, sono stati annunciati lo staff tecnico e la rosa della prima squadra. Per quanto riguarda il primo, Leonardo Caputo ricoprirà ovviamente il ruolo di allenatore, assistito da Cepile Luca (preparatore atletico), Riberi Alessandro (Preparatore dei portieri), Busso Marco (massaggiatore) e Racca Fabio (fisioterapista).
I calciatori in rosa sono al momento i seguenti: Tulino Arden (1984), Camisassa Alessandro (2002); Allasia Matteo (1996), Mhand Badrddine (2003), Barbero Alessandro (2002), Barbero Lorenzo (1997), Barbero Matteo (2001), Biasibetti Alessio (2002), Chiotti Francesco (1998), Dominietto Thomas (2001), Duvina Lorenzo (1995), Ferrati Alessandro (1987), Masulli Luca (2001), Montemurro Emanuele (1994), Morero Stefano (1995), Pairetto Simone (2001), Quattrocchi Alberto (1997), Scaglia Gioele (1997), Serra Alessandro (1993), Hamza Zommurod (2003).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400