Cerca

Mercato Promozione

Concorezzese: Nava accoglie un bomber di categoria mentre la rosa prende forma

Già ufficiali le prime riconferme, pronti invece altri giovani innesti da Leon e Speranza Agrate

Luca Lovece, Muggiò

Luca Lovece, il colpo di mercato dei biancorossi

È un mercato praticamente chiuso quello della Concorezzese, che ha iniziato a scoprire le carte in vista del campionato di Promozione 2020/21. Numerose le conferme, a partire da quelle del tecnico Claudio Nava, alla terza stagione alla guida della prima squadra dopo le esperienze con la Juniores e gli Allievi, e del direttore sportivo Daniele Bernareggi, al lavoro nelle ultime settimane per allestire una rosa ormai pronta. Sono state infatti già annunciate le conferme di tre centrocampisti: Andrea Oteri (’93), Tommaso Zangari (’97) e Simone Parma (’92), leggende biancorosse. Insieme a loro restano a Concorezzo anche capitan Roberto Bonfanti (’84), Daniele Prato (’91), Pietro Calloni (’98), Jacopo Corsaro ('99), Riccardo Pizzi (’99) e Nicolas Riva (’00), giunti nel passato campionato rispettivamente da Altabrianza e Ac Leon.

Asse quello con gli Orange che si scalda anche in questa finestra di mercato. In attesa di capire se Gabriele Villa (’01) rinnoverà con i Leoni o tornerà alla base, i biancorossi si sono assicurati altri due giovani in mezzo al campo: Alessandro Antonio Pisano (’02) e Mirko Riminucci (’01). Il primo ha fatto l’esordio tra i «grandi» nella passata stagione, mentre il secondo già nel 2019/2020 aveva collezionato 16 presenze in Eccellenza. Un altro giovane profilo a centrocampo arriva invece dalla Speranza Agrate, ovvero Andrea Marzucca (’02), che fin qui si è confrontato al massimo con l’Under 19. Insieme a lui lascia i rossoverdi per la prima volta dal 2014 Antonio Sclapari, attaccante scelto al posto di Antonio Alessio Guidone, classe 2000 in uscita dalla Casati Arcore.

Là davanti, però, il colpo di mercato si chiama Luca Lovece, classe 1988 ex Barona Sporting 1971 che dal 2012/2013 ha siglato 95 gol in 169 partite di Promozione vestendo le maglie di Cistellum, Academy Legnano, Cinisello, Biassono, Altabrianza e Muggiò. Per lui anche un po’ di anni in Eccellenza, tra le altre, con Arcellasco, Caprino, Villanterio, Cairate e Bareggio, che portano a più di 120 lo score di reti nei campionati dilettantistici. In uscita, invece, pesa l’addio del vicecapitano Stefano Bertini, mentre dall’Under 19, affidata ad Alberto Cambiaghi, vengono nuovamente promossi Anas Marzaoui (’01) e Riccardo Bordogna (’02).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400