Cerca

Coppa Promozione

Cas-Valle Olona: Rovellini conquista il passaggio del turno ribaltando la gara con De Rosa e Fersino

I padroni di casa passano in vantaggio nel primo tempo con Caccia, poi gli ospiti grazie soprattutto ai cambi azzeccati ribaltano la gara calando il tris

Cas-Valle Olona

Cas e Valle Olona in campo prima del fischio d'inizio

Valle Olona per dare continuità al risultato utile raccolto settimana scorsa contro l'Aurora CMC Uboldese, Cas per cominciare con il piede giusto la propria stagione: a mettere in saccoccia i tre punti è il Valle Olona, che conquista così il passaggio di turno in coppa. Sotto di un gol (a segno per il Cas la new entry Marco Caccia), la squadra di Rovellini riesce a ribaltare la gara mandando a segno ben tre marcatori diversi (De Rosa, Fersino, Guarda). Se Saporiti può salvare il primo tempo del suo Cas, qualche interrogazione va fatta sulla ripresa: i blues non entrano più in campo. Dall'altra parte il Valle Olona dovrà lavorare sull'approccio, ma Rovellini ha potuto vedere la reazione dei suoi, che si conquistano così il pass per il prosieguo della Coppa Italia.


Gol sbagliato...Caccia punisce. Passano solamente 120 secondi e il Valle Olona prova a rendersi insidioso con Moroni che soffia un pallone a centrocampo, cerca e trova Guarda ma l'attaccante ospite non riesce a inquadrare lo specchio della porta. La risposta del Cas Sacconago arriva pochi istanti dopo, Berton prova l'incornata ma è un nulla di fatto. Nel primo quarto d'ora è forse più il Valle Olona a scendere in campo a viso aperto, ma si sa, il terreno di gioco del Cas è ostico, e i padroni di casa riescono a non incorrere nei pericoli creati da De Rosa e Guarda. Al 23' Guarda ha l'occasione di sbloccare il risultato, ma si complicata la vita e Finato non lo lascia passare: sfera che sfila sul fondo. È ancora la squadra di Rovellini a rendersi velenosa, con Ingribelli che innesca Guarda, ma l'uscita di Heinzl sul numero 9 avversario è provvidenziale. Al 35' è il nuovo innesto blues a sbloccare la gara: Gomaa è bravo a trovare in area Marco Caccia che si gira e brucia Croce, 1-0 per gli uomini di Saporiti. Al 38' ancora Cas insidioso con Berton, ma il capitano sinaghino non riesce ad agganciare la sfera e la difesa ospite spazza. Un giro di orologio dopo Finato sbaglia e lascia la sfera a Guarda, che non prova la conclusione, cerca De Rosa, ma la difesa dei padroni di casa intercetta il cross: tutto da rifare per il Valle Olona.


Rimontone Rovellini. Parte forte il Valle Olona con Salatino che va sempre in profondità, cercando spesso e volentieri De Rosa, però superare una coppia di centrali come Zaroli e Finato non è semplice. All'8' ghiotta occasione per De Rosa, ma Heinzl sceglie il tempo giusto ed esce prontamente anticipando l'attaccante. Brividi a metà prima frazione: Gomaa intercetta un pallone, Croce sbaglia uscendo dai pali, ma l'attaccante sinaghino perde il tempo ed è un clamoroso nulla di fatto. Al 28' Shullani defilato sulla destra fa partire il cross, De Rosa trova l'1-1 battendo un incolpevole Heinzl. Valle Olona che sembra aver ritrovato il mordente e prova subito a insaccare il raddoppio, ma Shullani non trova lo specchio. Sul ribaltamento di fronte il Cas spinge sulla sinistra con Caccia e Gomaa ma Ghioldi è bravo nel chiudere la traiettoria di tiro. Brividi al 39' con Pietro Caccia che prova la conclusione, ma la sfera non si abbassa a sufficienza. Un giro di orologio dopo De Rosa prova la conclusione, ma Heinzl col piede respinge miracolosamente. Al 43' incursione di Caccia che salta a dovere gli avversari, i compagni d'attacco però non comprendono l'azione. Gol sbagliato, gol subito: al 45' Fersino trova il tap in vincente e porta il Valle Olona in vantaggio. Al 47' Guarda trova il tris (e suo terzo gol in Coppa) saltando clamorosamente Zaroli: al triplice fischio il Valle Olona festeggia il passaggio di turno in Coppa Italia.


IL TABELLINO


CAS-VALLE OLONA 1-3

RETI: 35' Caccia M. (C), 28' st De Rosa (V), 45' st Fersino (V), 47' st Guarda (V)

CAS (4-3-3): Heinzl 6.5, Moretto 6.5, Dell'Aera 6, Caccia P. 7, Zaroli 5.5, Finato 6, Caccia M. 7, Caldiroli 6 (20' st Napolitano 6), Berton 6, Bara 6.5 (17' st Catani 6), Gomaa 6.5 (36' st Brusa sv). A disp. Di Tella, Sala, Brando, Rota, Reinado, Macchi. All. Saporiti 6.5.

VALLE OLONA (4-3-3): Croce 6, Ghioldi 6 (36' st Fersino 7), Quitadamo 5.5, Caprioli 6.5, Salatino 6.5 (23' st Fortunati 6), Prato 5.5 (23' st Shullani 6.5), Clerici G. 6, Moroni 6, Guarda 6, De Rosa 6, Ingribelli 6. A disp. Buffoni, Toma, Clerici A., Bernasconi, Castiglia, Provasi. All. Rovellini 7.

ARBITRO: Rubino di Cinisello Balsamo 6.5

ASSISTENTI: Colitti di Cinisello Balsamo e Calini di Legnano

AMMONITI: De Rosa (V), Fersino (V)


LE PAGELLE

CAS

Heinzl 6.5 Tre gol sono decisamente troppi, ma quella deviazione di piede fa intendere tutte le sue qualità.

Moretto 6.5 Sulla fascia destra è un motorino, bene anche in fase di contrasto e di chiusura. Ottimali gli interventi su De Rosa che non lascia mai girare.

Dell'Aera 6 Se nel primo tempo non compie alcuna sbavatura, portando la squadra in profondità, nella ripresa va un po' in affanno. Sufficienza stiracchiata.

Caccia P. 7 Solita garanzia in mezzo al campo, dove cerca sempre di mettere ordine. Nella seconda frazione è uno dei pochi a rendersi insidioso.

Zaroli 5.5 L'accoppiata con Finato regge gli urti per 70 minuti abbondanti. Le sviste sul secondo e sul terzo gol però da uno come lui non se le aspetta nessuno. Da rivedere.

Finato 6 Discorso analogo a quello fatto per Zaroli. Le qualità sono indubbie, ma le sbavature e la sufficienza in certi interventi del secondo tempo non gli appartengono.

Caccia M. 7 Il nuovo innesto è quello che porta i padroni di casa subito in vantaggio. Ha già trovato buona intesa con Berton e Gomaa. Corsa e fiato per l'ex Vergiatese e Besnatese.

Caldiroli 6 Primo tempo di normale amministrazione. Non commette sbavature evidenti ed esegue il suo compitino. (20' st Napolitano 6).

Berton 6 Il lavoro sporco là davanti c'è tutto, manca quella verve realizzativa che lo contraddistingue. Tempo al tempo.

Bara 6.5 Nella prima frazione argina bene un giocatore come Ingribelli. Buone le sue punizioni e grande lavoro in mezzo al campo, dove recupera una quantità esorbitante di palloni. (17' st Catani 6).

Gomaa 6.5 Il classe 2001 è maturato decisamente tanto, buone le sue progressioni e se la palla è fra i suoi piedi raramente la perde. (36' st Brusa sv).

All. Saporiti 6.5 Un primo tempo encomiabile e un secondo da dimenticare. Tre gol in casa sono troppi, ma qualcosa di buono si è visto nei primi 45' di gioco. La squadra c'è, bisogna lavorare un po' sull'atteggiamento.


VALLE OLONA

Croce 6 Sul gol subito può poco o nulla, ma quella uscita sventata nel secondo tempo avrebbe potuto compromettere il risultato.

Ghioldi 6 Primo tempo dove gli errori ci sono, quello è indubbio; nella ripresa però è dalle sue parti che il Cas prova l'imbucata, lui è bravo nell'arginare i pericoli.

36' st Fersino 7 Il gol della sicurezza del passaggio del turno è suo. 10 minuti di grande sostanza.

Quitadamo 5.5 Uno di quelli che soffre di più. Nel primo tempo fatica nel contrastare l'avversario e troppo spesso perde la sfera, meglio nella ripresa. Ma c'è da lavorare ancora.

Caprioli 6.5 Tiene bene la posizione e si spende decisamente tanto. Anche nella prima frazione di gioco è uno di quelli che commette meno sbavature; buona difesa e ottimi spunti.

Salatino 6.5 Rientrato dall'infortunio ci mette tanto carattere e prova a dare profondità sulla sinistra.(23' st Fortunati 6)

Prato 5.5 In mezzo al campo fatica più del previsto. Non riesce a contenere l'avversario e si perde via anche nelle giocate più semplici.

23' st Shullani 6.5 Cross al bacio. Il cambio giusto per ribaltare il senso di marcia.

Clerici G. 6 Senza lode né infamia. Esegue i propri compiti senza osare, ma senza nemmeno macchiare la prestazione. Sufficiente.

Moroni 6 Altro giocatore che fatica decisamente nel carburare. Nella ripresa però è in ogni zona del campo, tanto lavoro sporco là in mezzo.

Guarda 6 Senza la firma sul terzo gol, il voto sarebbe stato insufficiente. Appare spento per lunghi tratti e non entra mai veramente in partita, se non nel finale.

De Rosa 6 Primo tempo pieno di nervosismo. Ha qualità e tecnica e lo dimostra segnando il gol che vale l'1-1.

Ingribelli 6 Come Guarda non entra completamente in partita. È giocatore di altra categoria, e sul rettangolo verde si vede, ma da lui ci si aspetta molto, molto di più. Poca cattiveria.

All. Rovellini 7 Passaggio del turno assicurato. Ribaltare una gara lontano dalle mura amiche non è mai semplice, trova le soluzioni giuste con cambi pensati. Chapeau.

ARBITRO

Rubino di Cinisello Balsamo 6.5 Non commette errori vistosi e tiene in pugno la gara. Buona la collaborazione con gli assistenti.

LE INTERVISTE

Gabriele Saporiti, neo tecnico del Cas, commenta così la prestazione dei suoi: «Dopo un buon primo tempo, nella ripresa siamo rimasti negli spogliatoi. Abbiamo provato a mettere qualità con operando alcuni cambi, ma abbiamo spento totalmente il cervello. Gli ultimi due gol sono stati uno la fotocopia dell'altro, non ci siamo sacrificati abbastanza per il compagno in difficoltà. C'è da lavorare, soprattutto sull'atteggiamento visto nel secondo tempo».

Massimo Rovellini, allenatore del Valle Olona, osserva: «Non sono pienamente soddisfatto, anzi sono arrabbiato per il primo tempo, dove non abbiamo capito davvero nulla. Ho rivoluzionato un po' i titolari e alcuni non erano nel loro ruolo specifico; nella ripresa ho visto la reazione della squadra e abbiamo vinto meritatamente, specie grazie ai cambi. Da migliorare c'è sempre qualcosa, ma la reazione di oggi mi è piaciuta molto».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400