Cerca

Coppa Lombardia

Promozione Girone A: Valle Olona qualificata a punteggio pieno, Morazzone e Saronno ci sono quasi

Primi verdetti e pronostici ribaltati, il Meda delude e il Gallarate crolla. All'Olimpia il compito di ribaltare la Solbiatese

Cas-Valle Olona

Cas e Valle Olona in campo prima del fischio d'inizio

Numerose squadre del girone E hanno iniziato la stagione con il primo appuntamento ufficiale giocando domenica gli incontri di Coppa, i quali hanno previsto anche diverse sfide incrociate tra club militanti nel medesimo raggruppamento, con tanti gol e ribaltamenti di pronostici. Ecco il riepilogo delle gare in cui sono state impegnate.

Girone 1 Morazzone-Solbiatese 3-0                                     

Dopo il pareggio tra Morazzone e Olimpia Pt (2-2) alla prima giornata, alla squadra di Dossena è toccato ospitare l'agguerrita Solbiatese di Gennari. Gara frizzante e densa di emozioni che vede entrambe le squadre sfiorare il gol diverse volte già nel primo tempo: l'occasione migliore per gli ospiti è stata la punizione di Pellini al 40' infrantasi sulla traversa, per il Morazzone Santoro batte il portiere da fuori area trovando però il salvataggio di Zecchini sulla linea. Nonostante il buon avvio nella ripresa gli uomini in maglia bianca non trovano il gol, e quando i padroni di casa vanno in vantaggio con Santoro al 25' la formazione di Dossena è spietata nel chiudere la partita con il bolide di Fontana al 29' che fissa il risultato sul 2-0. A rendere il risultato ancora più rotondo il colpo di testa di Testa di Ghizzi su calcio d'angolo.
Nella terza ed ultima giornata l'Olimpia dovrà dunque battere la Solbiatese con più di tre gol di scarto per passare la fase a gironi.

Girone 2 Besnatese-FBC Saronno 0-2 

Reduci dal pareggio contro il Villa Cassano i ragazzi di Rasini ospitano quelli di Taroni alla prima gara ufficiale in stagione. Brivio spaventa gli ospiti al secondo minuto con una bella discesa sulla sinistra, ma la sua conclusione va sull'esterno della rete. Un minuto dopo il Saronno risponde con Milazzo che impegna Caputo, al 16' invece Ballabio colpirà una clamorosa traversa. Alla mezz'ora Rudi conquista un rigore, trasformato da Milazzo che con freddezza spiazza il portiere avversario. Dopo qualche minuto i padroni di casa vanno vicinissimi al pareggio con Anzani che colpisce il palo. Nella ripresa il Saronno raddoppia quando al 8' Dani sbaglia un pallone in uscita è Milazzo dal limite riceve e gonfia la rete. Nella seconda metà della ripresa i ritmi alti visti fino a quel momento calano notevolmente con il Saronno che si limita ad amministrare. 
Grazie a questa vittoria al Saronno basterà il pareggio contro il Villa Cassano per approdare alla fase ad eliminazione diretta.
 

Girone 3 CAS- Valle Olona  1-3

Il Valle Olona si assicura il passaggio del girone grazie alla vittoria esterna sugli uomini di Saporiti.
Di seguito la cronaca completa della gara.

Girone 5 Gallarate -Universal  1-3
Succede tutto nell'arco di 10 minuti sul campo del Gallarate: dopo un inizio a ritmi alti e ben giocati l'equilibrio si rompe alla mezz'ora con Di Paria che viene imbucato bene da Baglio, e lanciato a rete non sbaglia. Sbandano gli ospiti, che concedono il raddoppio appena un minuto dopo: sempre Di Paria si avventa su un pallone in profondità salta Diana e segna. I rossoblù riesco ad accorciare le distanze grazie alla bella triangolazione tra Petruzzellis e Sassi con il bel tiro a giro di quest'ultimo che batte il portiere avversario. Tutto inutile però: al 38' Spitaleri perde un contrasto in area con Bottani che può servire Spitaleri che cala il tris. Nella ripresa i ritmi si abbasseranno notevolmente viste le molte energie impiegate nel primo tempo. Petruzzellis al diciassettesimo minuto sfiora il gol di testa ma trova la gran risposta di Bizzi. Da qui in avanti entrambe le formazioni fanno entrare forze fresche, ma l'Universal riuscirà a gestire la gara senza correre ulteriori rischi e anzi, in diverse occasioni è andata vicina al quarto gol. 
I gialloblù incontreranno la Solese nella prossima gara che sicuramente sarà ricca di emozioni in quanto la squadra di Villa per passare dovrà provare a vincere visto il 2-1 interno contro il Gallarate.

Girone 7 Castello Cantù-Meda 2-1

Sicuramente il risultato a sorpresa della giornata. Gli uomini di Cairoli nonostante le molte assenze hanno condotto la gara per la maggior parte del tempo. Il vantaggio trovato al 15' con Molteni illude i bianconeri, puniti dalla doppietta di Pappalardo nella ripresa derivanti dalla sua scaltrezza nello sfruttare due disattenzioni difensive. Il tecnico Cairoli si è però detto soddisfatto della prestazione generale della squadra che nonostante le assenze ha saputo esprimere un buon calcio. 
Nella prossima gara si sfideranno Meda e Lentatese, con il Cantù a quattro punti che dovrà aspettare il responso del campo per conoscere la propria sorte.

In attesa dell'ultimo turno di Coppa, che si giocherà il 22 settembre, di seguito il calendario della prima di campionato che si disputerà domenica.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400