Cerca

Promozione

Santhià-Arona: Cosentino fa reparto da solo, i lacuali si candidano per essere l'outsider del girone

Ragazzoni e i suoi vincono con il brivido: i granata, infarciti di fuoriquota accorciano nel finale e il 3-3 di Dosso è annullato per un dubbio fuorigioco

Santhià-Arona, Depperu e Cosentino

Il portiere del Santhià Alessandro Depperu in uno dei suoi interventi con tempismo ad inizio ripresa sull'attaccante aronese Federico Cosentino

Proprio come nelle intenzioni di metà settimana del proprio ds Pino Gallo, l'Arona riesce a sfatare il tabù Santhià (2 sconfitte in malo modo nelle 2 stagioni precedenti) e resta a punteggio pieno in testa alla classifica. Grande protagonista è l'attaccante Federico Cosentino, in dubbio prima della partita, e stoico a prendersi sulle spalle quasi tutto il reparto offensivo aronese tra conclusione e sponde per i compagni. Stoica comunque la resistenza del Santhià: il tecnico Giuseppe D'Agostino ha schierato una linea difensiva a 4 composta solo da classe 2002 e classe 2003. Inevitabilmente si è pagato dazio, ma è anche vero...

Sprint e Sport

Questo contenuto è riservato agli abbonati

e continua a leggere i tuoi articoli con

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400