Cerca

Promozione

Vighignolo-Sedriano: gialloblù corsari in quel di Pero, Paoluzzi sentenzia la formazione allenata da Bestetti

I ragazzi di Martino non danno continuità ad un ottimo primo tempo e, nella ripresa, commettono ingenuità che gli costano caro

Pellegatta Sedriano Promozione

Pellegatta, con il suo rigore ha aperto le marcature

Il Sedriano sorride ed esce nuovamente vittorioso anche alla seconda giornata di campionato, questa volta in trasferta, e a farne le spese è il Vighignolo che perde 2-0 e resta inchiodato a zero punti in classifica, in fondo al Girone F.

Bertolotti è provvidenziale. La partita si complica subito per Bestetti e i suoi che sono costretti a rinunciare sin da subito a Raimondi, infortunatosi al ginocchio durante il riscaldamento, al suo posto Bovolenta. Al 4' minuto c'è però subito un occasione per i padroni di casa che partono in contropiede dopo un corner avversario con Azzarone, che è bravissimo a mettere Lollo solo davanti al portiere, il numero 9 lo supera ma la sua conclusione viene salvata sulla linea da De Luca. I gialloblù non stanno a guardare e dopo qualche minuto proprio De Luca svetta da calcio d'angolo sul primo palo e colpisce di testa, ma il legno gli dice di no. Il Vighignolo non si scompone e si riversa in avanti, monopolizzando di fatto le occasioni del finale di primo tempo. Prima Lolli calcia col destro da fuori dopo una grande giocata trovando l'attenta respinta di Bertolotti, poi proprio quest'ultimo si rende protagonista di un doppio intervento sensazionale: Lavano scatta sulla destra e la mette in area per il tiro di prima intenzione Scotti , d'istinto Bertolotti, che poi è superbo nell'alzare in angolo la conclusione da fuori di Azzarone, mandando i suoi a riposo sullo 0-0.

Pellegatta stappa la partita. Nella ripresa i biancazzurri riprendono da dove avevano iniziato, andando subito a pressare alti con decisione. Il Sedriano però non sta a guardare e rientra in campo decisamente più spigliato e con la testa più libera, alla ricerca di una giocata che sblocchi la gara, al 10' della ripresa la partita cambia: Rossi entra in area e viene steso platealmente da Azzarone, per Cordini non ci sono dubbi, è calcio di rigore. Dagli undici metri si presenta Pellegatta che calcia forte col destro e segna la rete del vantaggio, Battaglia intuisce ma non basta. I biancazzurri provano a reagire mettendo in campo forze fresche, ma senza un piano tattico preciso e le loro azioni sono confuse e si concludono con un nulla di fatto. I ragazzi di capitan Moscatelli tengono botta e al 43' Di Davide lancia alla cieca il pallone nella metà campo avversaria trovando Paoluzzi, che mette giù il pallone tra due difensori, si accentra e calcia indisturbato sul secondo palo non lasciando scampo all'estremo difensore, palla in porta e 2-0 finale. 

TABELLINO

Vighignolo-Sedriano 0-2
Reti: rig. 10' st Pellegatta (S), 43' st Paoluzzi (S)
Vighignolo (3-4-3): Tacchella 6, Lavano 6, Dell'Orto 6 (18' st Allegretti 5.5), Turconi 6.5, Romano 6.5, Airoldi 6, Bascape 6 (24' st Shaqiri s.v.), Battaglia 6, Lolli 6.5, Azzarone 5.5, Scotti 6 (38' st Malnati s.v.).  A disp: Agosto, Trabacchi, Tanzi, Restelli, Bonsignore, Giannettino. All. Martino 6
Sedriano (4-3-3): Bertolotti 6.5, Pastori 6.5, Grassi 6 (27' st Floridi s.v.), De Luca 6.5, Di Davide 6.5, Bovolenta 6.5, Moretti 6.5, Moscatelli 6.5, Paoluzzi 7, Pellegatta 6.5, Rossi 5.5 (35' st Criscione s.v.).  A disp: Cukaj, Colombo, Ciaffoni, Marchetti, Sioli, Elmeselhy.  All. Bestetti 6.5
Ammoniti: Grassi (S), Lavano (V), Azzarone (V), Moscatelli (S)
Espulsi: 29' st Azzarone (S)
Arbitro: Cordini di Lodi 6.5

LE PAGELLE

Vighignolo
Tacchella 6
Vive da spettatore gran parte del primo tempo poichè la difesa regge i colpi dell'attacco ospite, salvato dal palo in occasione del colpo di testa di De Luca, non puo' niente su entrambe le reti subite.
Lavano 6
Prova in ogni modo a forzare la fascia destra ma non sempre ci riesce, diligente quanto si tratta di ripiegare all'indietro e difendere.
Dell'Orto 6
Inizia male non riuscendo a leggere un paio di movimenti che avrebbero potuto costare caro, recupera con l'andare del match.
18' st Allegretti 5.5 Subentra per dare qualcosa di diverso a livello di idee ma viene poco coinvolto all'interno della manovra.
Turconi 6.5
Attento in fase di copertura e quando gli viene chiesto di impostare non si fa pregare, con Romano forma una grande coppia.
Romano 6.5
Solido e deciso nei suoi interventi guida con maestria la difesa trasmettendo sicurezza a tutti i suoi compagni, e i risultati si vedono.
Airoldi 6
Pellegatta e Rossi passano spesso dalle sue parti ma lui soffre particolarmente il primo, meritano menzione i suoi filtranti per Lolli e Scotti.
Bascape 6.5
Prova a fare girare la squadra aprendosi in ampiezza e facendo girare il pallone su entrambe le fasce e ci riesce, meno nel secondo tempo
Battaglia 6
Il meno appariscente dei suoi, spesso si schiaccia sulla linea dei difensori in appoggio, risulta comunque ordinato e e maniacale nelle scelte. 
Lolli 6.5
Una saetta nei movimenti e dal passo repentino che crea scompiglio tra le fila nemiche, ogni sua giocata sprigiona lampi di classe e per fermarlo ci vuole un super Bertolotti.
Azzarone 5 
Una spina nel fianco per tutti i primi quarantacinque minuti, manda in porta Lolli con un grande assist non sfruttato, irriconoscibile nella ripresa interviene bruscamente in area causando un'eclatante calcio di rigore e si fa espellere ingenuamente per simulazione, rovinando il finale di gara.
Scotti 6 
Si sbatte molto per cercare il varco giusto ma non è la sua giornata, sfiora il gol con un gran colpo di testa in area, stoppato da Bertolotti.
All. Martino 6 
La sua squadra sembra approcciare con il piglio giusto l'incontro, ma nel secondo tempo rientra in campo un undici senza idee e con poca concentrazione, l'inferiorità numerica impedisce al Vighignolo di giocarsi il pareggio ad armi pari.

Sedriano
Bertolotti 6.5
Mette i suoi guantoni sulla vittoria blindando la porta nel primo tempo con due ottimi intervennti su Scotti e Lolli.
Pastori 6.5
Non spinge molto in fase offensiva ma dietro è solidissimo e attento a non prendere nessuna infilata.
Grassi 6
In leggera apprensione, inizia col brivido la partita lasciando scoperta la retroguardia in più di un occasione, recupera bene quando gli avversari non ne hanno più.
De Luca 6.5
Molto più sull'attenti e continuo dei suoi compagni di reparto, è al top in ogni singola soluzione per cui opta.
Di Davide 6.5
Inizia male non riuscendo a dare copertura e sbagliando talvolta le misure dei suo passaggi, sale in cattedra nella seconda frazione di gioco e non sbaglia più nulla.
Bovolenta 6.5
Non si aspettava di giocare titolare e all'inizio si nota, è un disel che prima appare impalpabile, poi entra in partita e non ne esce più.
Moretti 6.5
Mette in costante difficoltà i suoi diretti avversari, variando spesso la sua posizione in campo con movimenti alle spalle del quartetto difensivo casalingo.
Moscatelli 6.5
Vero e proprio capitano, prende per mano la squadra nel momento di difficoltà e manteniene le qualità necessarie per amministrare il vantaggio ottenuto.
Paoluzzi 7
Leggermente sottotono ad inizio partita tira fuori una prestazione con i controfiocchi e nel finale segna il gol della sicurezza, suscitando l'acclamazione dei suoi tifosi.
Pellegatta 6.5
Pulito e concreto nelle sue giocate non si fa mai mettere i piedi in testa da un Romano in formato gigante quest'oggi, realizza il rigore che apre le danze.
Rossi 5.5
Forse il peggiore in campo in una grande vittoria esterna, non azzecca mai la giocata e il suo pressing forsennato gli fa sprecare tante energie.
All. Bestetti 6.5
I suoi non iniziano benissimo ma al rientro degli spogliatoi mettono in campo tutta la qualità che si era in parte vista nella vittoria contro il Bresso, sei punti in due giornate lo portano in vetta.

ARBITRO
Cordini di Lodi 6.5
Amministra ottimamente l'incontro facendosi sentire quando deve e lasciando correre quando puo', giusta la chiamata con cui espelle Azzarone.

 

 

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400