Cerca

Promozione

Muggiò-Casati Arcore: Redaelli e Borsotti incatenano il gigante Brighenti, ma Personè trova la chiave della vittoria

Ottima prestazione degli ospiti, in 10 dall'11 della ripresa, beffati solo all'ultimo secondo dal solito bomber gialloblù

Muggiò Casati Arcore

La festa dei giocatori del Muggiò dopo il gol vittoria di Personè

Il solito e implacabile bomber di casa Manuel Personè non perdona e regala i tre punti al Muggiò al fotofinish. L’attaccante ex Tritium insacca il gol decisivo allo scoccare del terzo e ultimo minuto di recupero concesso dall’arbitro e fa ritrovare ai suoi la vittoria casalinga che mancava da più di un mese. Il Casati Arcore riesce a opporre una stoica resistenza fino all’ultimo secondo, nonostante l’uomo in meno dall’11' della ripresa. L’espulsione di Crimaldi non impedisce agli ospiti di trovare il pareggio con capitan Borsotti, ma la beffa arriva quando ormai la partita sembrava assestata sul pari.

Colpo su colpo. Nonostante l’assenza in panchina del proprio condottiero Natobuono, il Muggiò parte subito all’attacco con il controllo del gioco pienamente nelle proprie mani. L’intento è chiaro: segnare subito per mettere in discesa la partita. In effetti, al 7’ è già calcio di rigore per i padroni di casa, grazie al fallo procurato da Raffaglio, spinto in area. Dagli undici metri Brighenti non perdona spiazzando il portiere e dando inizio a una giornata di grazia dal punto di vista personale. In campo, però, c’è anche un buon Casati Arcore, che affida le proprie ripartenze alla velocità di Fall. L’attaccante arcorese al 12’ scatta sul filo del fuorigioco su un lancio lungo e, nel tentativo di superare Frontino, viene atterrato dallo stesso portiere. Il rigore è netto, così come l’ammonizione all’estremo difensore di casa. Redaelli si presenta sul dischetto e, con con la freddezza e la precisione tipica degli attaccanti, batte Frontino per il gol che vale il pari. Due minuti più tardi gli ospiti potrebbero addirittura passare in vantaggio, ma questa volta Frontino è agile a bloccare il tentativo in area di Crimaldi, servito da Fall. Gol sbagliato, gol subito. La dura legge del calcio viene applicata con cinica precisione da Brighenti al 17’ con un bel colpo di testa che si infila nell’angolino sinistro della porta difesa da Labate. Le montagne russe di emozioni dei primi 20’ si appiattiscono e da qui in poi succede molto poco, con nessuna delle due squadre a rendersi pericolosa.

L’uomo della provvidenza. Il secondo tempo è, nelle sue battute iniziali, un continuum del primo, con le squadre ben schierate in campo e pochi spazi a disposizione. A dare uno scossone al match ci pensa Crimaldi. Il giocatore, già ammonito per una mezza zuffa con Personè nel primo tempo, commette un fallo ingenuo e si fa espellere. L’espulsione, almeno nei minuti successivi, inizialmente non influisce sull’atteggiamento spregiudicato del Casati Arcore. Labate al 25’ salva su Brighenti, ma al 33’ arriva l’inatteso pareggio ospite.:Capitan Borsotti sfrutta la respinta corta di Frontino per segnare in mischia il 2-2. Il Muggiò non ci sta e preme il piede sull’acceleratore per il forcing finale, sfruttando proprio l'uomo in più: Manuel Personè. Al 47’ Cavalli spreca, mentre, un minuto più tardi, il bomber giganteggia in mezzo all’area e mette a segno di testa il gol vittoria.

IL TABELLINO

MUGGIÒ-CASATI ARCORE 3-2
RETI: 7’ Brighenti (M), 12’ Redaelli (CA), 17’ Brighenti (M), 33’ st Borsotti (CA), 48’ st Personè M. (M).
MUGGIÒ (4-3-1-2): Frontino 5, Campanella D. 6.5, Raffaglio 6, Conforto 6, Gandini 6, Di Maio 5.5, Pipia 6 (22’ st Kasse 5.5), Monteverde 6, Brighenti 8.5, Cavalli 5, Personè M. 7. A disp. Attianese, Attokkaran, Nopali, Parravicini, Ammirato, Arena, Lanzani, Belnome . All. Ledda 6.
CASATI ARCORE (4-3-1-2): Labate 7, Dana 6 (22’ st Fanti 5) (38’ st Coltro sv), Redaelli 6.5, Corbetta 5.5, Venier 6, Borsotti 7, Scandolara 5.5 (1’ st Gabellini 6.5), Galbiati 5, Crimaldi 6, Colombo 5.5, Fall 6.5. A disp. Corti, Barberis, Prezioso, Zorloni, Maggi, Di Bari. All. Bosis 6.5.
ARBITRO: Lodetti di Treviglio 6.5.
AMMONITI: Frontino (M), Personè M. (M), Crimaldi (CA), Redaelli (CA), Galbiati (CA).
ESPULSO: 11' st Crimaldi (CA).

LE PAGELLE

MUGGIÒ
Frontino 5 Non la solita prestazione sicura tra i pali. Su un’uscita a vuoto che fa tremare i suoi lo grazia Fall. Causa il rigore e non è esente da colpe sul secondo gol subito.
Campanella D. 6.5 Sembra quasi un esterno alto per la costanza della spinta sulla fascia destra.
Raffaglio 6 Come il suo collega di destra, gioca all’attacco creando superiorità numerica. Si guadagna il rigore del vantaggio.
Conforto 6 Oggi non c’è Kasse dall’inizio con le sue incursioni, ma lui non lo fa rimpiangere, mantenendo alto il baricentro della squadra.
Gandini 6 Ottimo senso della posizione e poche azioni in grado di metterlo veramente in difficoltà. Tiene bene anche in marcatura su Fall.
Di Maio 5.5 Non la solita prestazione di altissimo livello, sembra distratto e deve ricorrere alle maniere forti per fermare gli avversari. 
Pipia 6 Gioca la sfera con ottima qualità nello stretto, risultando importante nell’infilarsi tra le maglie del centrocampo arcorese.
22’ st Kasse 5.5 A gara in corso non riesce a dare lo stesso apporto che dà quando parte dell’inizio.
Monteverde 6 La sua presenza si sente in mezzo al campo, smista e imposta l’azione con grande autorevolezza.
Brighenti 8.5 Freddissimo dal dischetto per l’iniziale vantaggio dei suoi. Oggi è ispirato e si vede, come in occasione dell’incornata del nuovo vantaggio.
Cavalli 5 È il fulcro delle azioni offensive dei padroni di casa, ma oggi non gli riesce la giocata giusta.
Personè M. 7 Si dà da fare con un pressing lungo tutto il fronte offensivo all’azione dal basso del Casati Arcore e risolve la partita allo scadere.
All. Ledda 6 La squadra non ha il solito atteggiamento e per lunghi tratti appare troppo superficiale. Il sussulto d’orgoglio allo scadere salva il Muggiò dal passo falso.

CASATI ARCORE
Labate 7 Non può nulla sui gol subiti, evita il tris di Brighenti con una parata grandiosa su un tiro a botta sicura da distanza ravvicinata.
Dana 6 Controlla tutto sommato bene l’aggressività offensiva di Campanella, senza badare troppo all’estetica e allontanando distante la palla quando serve.
22’ st Fanti 5 Entra per il tutto per tutto tentato da Bosis e in effetti il pareggio arriva, ma senza che lui lasci traccia. Sostituito poco dopo.
Redaelli 6.5 Difensore dai piedi buoni, trasforma la massima punizione del pareggio con maestria, angolando il pallone quel tanto che basta.
Corbetta 5.5 Ingolfato nella gestione della palla, non riesce a far ripartire l’azione dal basso con i tempi giusti, rallentando la manovra. 
Venier 6 Buon lavoro in fase difensiva, senza soffrire troppo l’iniziativa avversaria. Si propone spesso anche come regista basso.
Borsotti 7 Ordinato e concentrato nel chiudere tutti gli spazi, non subisce mai l’iniziativa dell’artiglieria pesante del Muggiò.
Scandolara 5.5 Va a fiammate, proponendosi con alcuni spunti interessanti negli ultimi venti metri. Con la continuità potrebbe rendere più efficacemente .
1’ st Gabellini 6.5 Dal suo ingresso in campo si occupa di tutti i calci piazzati e da uno di questi nasce il gol del pareggio.  
Galbiati 5 Tanta corsa a vuoto, di certo ci si aspettava di più. Non mette la giusta cattiveria nei contrasti, risultando poco incisivo.
Crimaldi 6 È uno dei più propositivi sul fronte offensivo con dei buoni strappi con la sfera tra i piedi.
Colombo 5.5 Abile a farsi vedere sulla trequarti con la sua vivacità. Sembra funzionare poco il dialogo con gli attaccanti.
Fall 6.5 Una minaccia costante per la difesa di casa con i suoi scatti. Il rigore del pari se lo procura, non a caso, anticipando il portiere. 
All. Bosis 6.5 Dà alla squadra un atteggiamento spregiudicato, quello che serve in partite come questa. I fatti gli danno ragione, giocandosela a viso aperto fino all'ultimo.

ARBITRO
Lodetti di Treviglio 6.5 Gestisce bene le situazioni di nervosismo che si sono create nell’arco dei 90 minuti, senza eccedere con la severità nell’estrazione dei cartellini.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400