Cerca

Mercato Promozione

Novese, che colpo: c'è Simone Ivaldi sotto l'albero

Il tecnico Greco si gode il regalo di Bagnasco e abbraccia l'attaccante in arrivo dall'Acqui per inseguire il sogno Eccellenza

Simone Ivaldi, attaccante classe '95

Simone Ivaldi, ex Acqui, è un nuovo giocatore della Novese

Grande colpo della Novese che va a rinforzare un reparto offensivo già molto competitivo composto da Tony Russo, Motta e Paini, capocannonieri della squadra con 3 gol, Bosic, Di Gennaro e il lungodegente Merlano, sulla via del recupero: in casa biancoceleste arriva Simone Ivaldi.

Un vero colpo da 90 che fa sognare i tifosi alessandrini quello messo a segno dal Direttore Sportivo Bagnasco, che regala al suo tecnico Mattia Greco un innesto dall'altissima qualità. L'attaccante esterno classe '95 in arrivo dall'Acqui approda in quel di Novi Ligure convinto dalla potenzialità e dall'ambizione del progetto tecnico della Società del Patron Frattoni - che nell'anno del Centenario non ha badato a spese pur di tornare agli albori di un tempo - e dalla voglia di trovare un po' di continuità di prestazione.

«Simone è un giocatore che seguivo da anni - racconta Mattia Greco - Mi è sempre piaciuto per le sue caratteristiche e le sue qualità palla al piede. Insieme a lui e con i rientri degli infortunati, potremo sicuramente dire la nostra nel girone di ritorno. Ora possiamo dirlo forte: siamo competitivi, aspettiamo solo il rientro di Merlano e poi ci sarà da divertirsi. Voglio fare i complimenti al Direttore Bagnasco per aver colto al volo questa occasione a fine mercato».

Davanti corrono (la Novese è settima a -4 dal secondo posto e a -9 dalla Luese capolista), ma ora anche i biancocelesti possonofare la voce grossa contro tutte, con in testa un solo obbiettivo: l'Eccellenza nell'anno del Centenario.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400