Cerca

Promozione Femminile

Il Lecco ha sempre fame

Esordio con gol per una 2006 al rientro in campo dopo la sosta

Lecco Femminile

Marianna "Ibra" Bruno e Chiara Porcaro, due tra le tante stelle blucelesti

Se la prima squadra maschile bluceleste sta vivendo una stagione di alti e bassi, quella femminile sta facendo corsa soltanto su se stessa. Punteggio pieno nel girone A di Promozione per le ragazze allenate da Monica Iustoni, dodici vittorie senza appello con l'ultima arrivata domenica scorsa nel recupero contro la Folgore Pavia. 10 a 0 per il Lecco con le doppiette di Porcaro, Narducci e Galli, unite alle marcature di Galbusera, Magni, Ciano e Ludovica Cariboni.

Ludovica Cariboni, gol all'esordio assoluto per la centrocampista 2006 di Bellano



Quest'ultima, classe 2006, era all'esordio assoluto in Prima squadra: originaria di Bellano, in riva al Lago, è arrivata in bluceleste dal Tabiago come diverse altre giocatrici e lo stesso tecnico. Convocata dalle Allieve insieme alla compagna Viola Sarandrea, Cariboni ha bagnato il suo debutto con un gol direttamente su calcio di punizione.


Lecco che riprende esattamente da dove aveva interrotto, mettendo già nel mirino la prossima sfida di domenica contro il Città Di Varese, formazione data alla vigilia come una delle principali antagoniste, ma già regolata ampiamente nel primi primi incroci. 

Dopo quasi due mesi di stop, il punto sulle Aquile è affidato alle parole dell'allenatrice ed ex giocatrice di livello assoluto. Così Iustoni: «Le giocatrici che stanno bene sono in un momento di grande forma. Ma tra qualche positiva, qualcun'altra in quarantena preventiva o in attesa della visita per il ritorno in campo, siamo numericamente un po' ridotte.

Monica Iustoni, solo vittorie in questa stagione

Proprio per questo motivo siamo in trattativa per aggiungere ancora qualche elemento alla rosa. Sono comunque molto serena e fiduciosa nelle mie giocatrici, domenica poi la Virtus Cantalupo ha vinto contro la Pontese permettendoci di allungare a +9 in classifica. Avremo un po' meno sostituzioni a disposizione, ma continuiamo per la nostra strada».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400