Cerca

Promozione

Le pagelle: Grande muraglia Veiluva, Postiglione riscatta l'errore del primo tempo

Promossi Lionello, Del Tetto e Diop. Male Aprà, espulso nel primo tempo, e Russo per il fallo da rigore a fine gara

Le pagelle: Grande muraglia Veiluva, Postiglione riscatta l'errore del primo tempo

Alessio Signoriello e Daniele Monteleone esultano dopo il gol del momentaneo 0-1 (foto Cunazza)

CASELLE

Leone A. 6 Guida la difesa urlando contro tutti e tutto, anche con i propri compagni rei di lasciare un po' troppo indisturbati gli attaccanti del Carrara. La parata più bella la fa sull'auto-colpo di testa di Vadrucci.
Pelà 6 Nel primo tempo ha la meglio su Lionello, nella ripresa lo soffre di più, complice anche un Caselle in inferiorità numerica. ( 30' st Di Marino sv)  
Abbagnale 6 Parte titolare sulla sinistra al posto di Gelain, rispetta il ruolo con efficacia rimanendo concentrato soprattutto in copertura. Esce per dare il cambio a un terzino di maggiore spinta.
24' st Gelain 6.5 L'impatto diverso si sente, riuscendo a contribuire decisamente di più del compagno alla fase offensiva rossonera.
Vadrucci 5.5 Un po' affaticato, specialmente nella prima frazione dove rischia anche l'autogol. In lieve crescita nella ripresa, ma tra tutti i difensori pare quello in maggiore apnea.
Di Marco 6 Si mette a fare legna a centrocampo con grinta e costanza, anche nei momenti di maggiore difficoltà della banda di Zullo.
Bussi 6.5 Ottima prova, non facile specialmente in dieci contro undici: tiene botta a Monteleone e soci da gran difensore centrale.
Aprà 5 Pesa inevitabilmente l'espulsione, giusta o severa che sia: non si può peccare di ingenuità dopo pochi minuti di partita. Gara compromessa per il suo Caselle, poi riacciuffata allo scadere.
Del Tetto 6.5 Non è una novità la sua buona prestazione: ormai è un'assoluta certezza di questo Caselle e anche oggi in un match difficile dà tutto e di più
Postiglione 6.5 Dopo essersi mangiato un gol clamoroso nel primo tempo riscatta la partita con un rigore glaciale a tempo scaduto: esultanza rabbiosa che sa di gran rivalsa.
Cavezza 5.5 Nel primo tempo è l'unico a provarci davvero nell'impensierire Veiluva, mettendo anche in buone condizioni i compagni per far male. Il rigore sbagliato, però, pesa sul giudizio complessivo.
17' st Nicoletti 6 Entra con lo spirito giusto, danzando tra le linee per fornire l'assist giusto per i compagni di reparto.
Biseffi 5.5 Un po' in ombra, fatica a farsi valere sulle corsie esterne, mancando a tratti di iniziativa.
4' st Gentile St. 6.5 Decisamente più brioso, cambia un po' ritmo tutto il reparto offensivo nonostante l'inferiorità numerica.
All. Zullo 6.5 Anche se la prestazione non è stata così eccellente va premiata la voglia di crederci fino alla fine, vero marchio di fabbrica di questo Caselle. Altro punto in saccoccia verso la salvezza. 

CARRARA

Il calcio di rigore parato da Ludovico Veiluva a Serafino Cavezza (foto Cunazza) 

Veiluva 7 Di fatto è l'uomo con il voto più alto: la sua gran parata nel penalty calciato da Cavezza è pesantissima. Peccato per la beffa nel finale: parare due rigori sarebbe stato clamoroso.
Paradiso 6 Rimane un po' bloccato a fare la guardia sulla destra alle possibile sortite del Caselle. Lavoro svolto con gran disciplina.
Vecchio 6 I rossoneri di Zullo spingono di più dal suo lato e di conseguenza è costretto a maggiori straordinari. Porta a casa la pagnotta.
Signoriello A. 6.5 Vero lottatore dei campi di provincia, non si risparmia mai in mezzo contrasto, riuscendo anche ad alzare il ritmo della manovra con un paio di verticalizzazioni.
Gueye 5.5 Gioca una buona partita, compromessa però dal fallo da rigore: braccio troppo largo e penalty giusto concesso al Caselle, poi sbagliato da Cavezza.
Moretto 6 Pochi patemi d'animo passati nel corso dei 54' giocati, tiene bene la posizione al centro della difesa senza soffrire troppo i rossoneri.
9' st Russo 5 Errore da matita rossa a tempo scaduto: quel braccio largo fa perdere due punti pesanti al Carrara. Peccato.
Borrello 6 Si accende a intermittenza, segnando di fatto l'unico vero acuto a metà ripresa quando sfiora il gol con un bel tiro al volo dentro l'area di rigore. ( 44' st Castellano sv)
Carvelli 6.5 Trattore del centrocampo, leader e capitano vero: il primo ad incitare i compagni e quando è giusto farlo ad urlargli addosso per ritornare sul pezzo. Grande prestazione.
Diop 6.5 Gara a due facce: nel primo tempo è timido e impreciso, negli spogliatoi scatta qualcosa e cambia completamente volto. Da lodare il gran secondo tempo giocato.
Monteleone 6.5 Poco da dire: gli basta mezzo pallone e la butta dentro. In un match dove di fatto è rimasto isolato per buona parte di gara sfrutta le briciole per creare una torta. Bomber vero.
Lionello 6.5 Discorso simile a Diop: parte lento e un po' affaticato, secondo tempo roboante dove si fa vedere come uno dei migliori del Carrara.
All. Sorrentino 6.5 Il Carrara gioca meglio del Caselle, complice anche l'uomo in più, ma la vittoria sfugge a pochi istanti dalla fine. Restano gli ottimi segnali .

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400