Cerca

Promozione

Un poker d'assi per la salvezza: i biancorossi ora ci credono

I padroni di casa la sbloccano con due gol per tempo, amministrata la vittoria nei minuti successivi. Per gli avversari la retrocessione è sempre più vicina

Un poker d'assi per la salvezza: i biancorossi ora ci credono

Stefano Curto del Carignano mattatore della partita: a centrocampo è dominante

Il Carignano batte 4-1 il Nichelino Hesperia con una prestazione superlativa e allontana definitivamente lo spetto retrocessione grazie alle reti di Meitre Libertino e Barbero nell'arco dei primi quarantacinque minuti e dei subentrati Usai e Sebastian Gioacas nella ripresa. Il momentaneo 2-1 firmato da Lico non basta al Nichelino Hesperia, la cui aritmetica retrocessione si fa sempre più concreta. Ultima chiamata per il rimanere agganciata al treno Promozione. Così si preannuncia la sfida Carignano-Nichelino Hesperia, che rappresenta per la compagine guidata da Zurlo l'ultima occasione per poter rilanciarsi in classifica evitando una retrocessione sempre più concreta. Gli ospiti hanno una...

Sprint e Sport

Questo contenuto è riservato agli abbonati

e continua a leggere i tuoi articoli con

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400