Cerca

Promozione Femminile

Domenica in scena la Finale di Coppa: Città di Varese e Lecco alla resa dei conti

Iustoni per la cilegina finale su una stagione perfetta; Bottarelli per dimostrare che le sue ragazze valgono la dominatrice stagionale

Lecco-Città di Varese

Una rivalità alla annunciata prima dell'inizio di stagione: Lecco fa sul serio, Varese anche, si diceva, non foss'altro per il peso della maglia indossata dalle due squadre. Ma se le blucelesti di Monica Iustoni si sono rivelate dominanti fin da subito, quelle di Andrea Bottarelli hanno impiegato più tempo a issarsi su livelli "d'Eccellenza".

Il primo incrocio fu molto severo per le biancorosse, travolte a Calcinate degli Orrigoni da "Ibra" Bruno e compagne nel primo turno di Coppa (6-1 Lecco! Il girone vedeva la partecipazione anche di Virtus Cantalupo e Parabiago).



Di mezzo una stagione in cui il Lecco ha guardato tutti dall'alto verso il basso, girando a punteggio pieno, e accusando solo una piccola flessione dopo la sconfitta contro il CUS Bicocca, dalla quale la squadra tuttavia ha saputo riprendersi chiudendo in anticipo i conti sul calendario. La crescita costante del Città di Varese è del resto rappresentata dal terzo posto finale (a metà stagione la squadra era sesta), e dal pareggio maturato proprio nella partita di ritorno contro le lecchesi.

Lecco 1
Città di Varese 1
RETI: 6' Galli (L), 42' st Lunardi (C).
LECCO: Carraro (24' st Cavalli), Deriu (1' st Pozzoli), Narducci, Giuriani, Invernizzi, Magni, Bertini, Galli, Porcaro, Galbusera, Cariboni. A disp. Mozzanica, Bonini, Maglia, Sarandrea. All. Iustoni. Dir. Darga.
CITTÀ DI VARESE: Oldani, Vaccaro (1' st Brazzale), Laino, Fava, Mocciaro, Mazzon (27' st Menegatti Karoline), Mauro, Salvetti, Cavallin, Di Giorgio, Lunardi. A disp. Scarpino, Brunello, Margiani. All. Bottarelli.

Lecco promossa quindi per direttissima, Varese con ottime credenziali pur avendo perso nei playoff contro il Cus, a caccia di un trofeo che andrebbe a completare il capolavoro sportivo della prima squadra maschile, vincente nei playoff di Serie D.

Prima, però, c'è ancora una partita da giocare. La Finalissima di Coppa Lombardia di Promozione Femminile in programma domenica 5 giugno alle 18:30 nello stadio di Meda, in via Icmesa. Impianto già case delle pantere di casa del Real, proprio in Serie C.

Iustoni vuole mettere il cappello alla sua prima grande stagione per poi proiettarsi a costruire la squadra per il prossimo campionato, e si prepara a scendere in campo (battuto in semifinale il Casalmartino sia all'andata che al ritorno), consapevole però che davanti non si troverà più lo "spaesato" avversario di settembre, bensì una squadra in fiducia (il Varese aveva ipotecato la finale all'andata, vincendo 5-1 con la Riozzese, perdendo poi 3-1 al ritorno).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400