Cerca

Mercato Promozione

La Barona si rinnova: arrivano due gioielli, e non è finita qui

Il ds Rolla attivo per regalare al confermato Papa una rosa su cui lavorare per raggiungere i playoff

Rolla Mercuri Barona Sporting

A sinistra il ds Carlo Rolla, a destra l'acquisto Simone Mercuri

Dopo un campionato deludente, chiuso a metà classifica, la Barona Sporting non ha intenzione di disputare un'annata sugli stessi standard e punta a rinvigorire la rosa per puntare a qualcosa di più di una semplice salvezza tranquilla. Confermato al timone Tommaso Papa, il ds Rolla si è già messo all'opera per ritoccare l'organico, partendo dalla base: il portiere. E non un nome qualunque, quello approdato a Milano: si tratta di Simone Mercuri, nell'ultima stagione militante in Eccellenza al Sancolombano, avendo collezionato 11 gettoni di presenza. Classe 1996, è stato diversi anni in Serie D, prima delle esperienze in Promozione con Magenta e Acc. Vittuone. Un profilo di maggior esperienza a cui affidare la sicurezza della porta.

Insieme a lui, è giunto un altro calciatore direttamente dalla concorrenza: si tratta di Alessandro Gatti, ex centrocampista e capitano del Romanengo, autore di due reti nell'ultima brillante stagione disputata dai biancorossi, di cui una proprio al suo nuovo club. Nato nel 1991, vanta una formidabile conoscenza della categoria e in particolare del girone E, avendo giocato negli anni indossando le maglie di Tribiano, Settalese, Paullese e Senna Gloria, oltre a quella della squadra della provincia di Cremona. Un bagaglio importante, che può fornire tanta sostanza ad una squadra bisognosa di punti di riferimento per affrontare il torneo con un atteggiamento differente. Rolla ha inoltre già speso qualche parola sui calciatori che faranno ancora parte del progetto Barona, oltre a qualche indizio sui prossimi acquisti: «Restano con noi Vacca, Finelli, Joderi, Mezzina, Finizza, Cotugno e soprattutto Marcantoni, che torna dopo l'infortunio patito in stagione. Arriverà qualche altro giovane e una punta a completare il quadro».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400